Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:PORTOFERRAIO16°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 12 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Neymar distratto dal telefono gioca a poker durante la festa di compleanno della figlia

Attualità martedì 23 febbraio 2021 ore 15:39

Val Carene, al via la riqualificazione della base

Durante il taglio del nastro per inaugurare i lavori

Il comandante militare della Capitale con il sindaco di Portoferraio ha inaugurato i lavori di riqualificazione della Base Logistico-Addestrativa



PORTOFERRAIO — Nella giornata di ieri è stato inaugurato l’inizio dei lavori per il rinnovamento della Base Logistico-Addestrativa di Val Carene a Portoferraio, destinata a fornire supporto ai reparti in addestramento e ad ospitare nel periodo estivo i nuclei familiari che vorranno soggiornarvi.

Il Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano, comandante militare della Capitale, insieme al sindaco di Portoferraio, Angelo Zini, nel rispetto delle regole anti-Covid, ha ufficialmente dato il via ai lavori di riqualificazione della Base Logistico-Addestrativa.


Il comandante Castellano ha ringraziato quanti hanno contribuito alla realizzazione del progetto, lodando il complesso lavoro svolto e le sinergie con gli organi del Genio dell’Esercito, che consentiranno di ultimare i lavori prima dei tempi contrattuali stimati della durata di circa un anno e mezzo senza pregiudicare comunque l’apertura nella prossima estate dell’arenile annesso. 

Dono al Generale Castellano del crest del sindaco Zini

Il sindaco Zini, nel rivolgere un saluto ai convenuti e a tutto il personale dell’Esercito Italiano, ha evidenziato che la Base Logistico-Addestrativa viene considerata dalla popolazione parte integrante del tessuto sociale.

Il progetto di riqualificazione della base elbana dell'Esercito si inquadra nell’alveo degli obiettivi prioritari dell’Esercito Italiano tendenti alla valorizzazione delle infrastrutture, con lo scopo di migliorare le condizioni di vita, in particolare, dei militari in addestramento destinatari del supporto logistico, e del personale in servizio e in quiescenza e dei propri familiari.

In particolare, il comandante del 7° Reparto Infrastrutture, Colonnello Maurizio Chiggio, ha illustrato l'insieme dei lavori che prevedono moduli abitativi realizzati con materiali di ultima generazione e che sostituiranno le attuali strutture in legno ed opere murarie complementari, consentendo un incremento dei posti letto a disposizione e anche il miglioramento del comfort abitativo e dell’efficientamento energetico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incontro di Sin Balneari sulla normativa e le difficoltà riguardo alla Bolkestein e alle concessioni balneari
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca