Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:41 METEO:PORTOFERRAIO12°14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra in ritardo arriva grazie a un passaggio in moto in autostrada: il video

Attualità mercoledì 21 ottobre 2020 ore 09:57

"Elba 2035" fra turismo, sostenibilità e cultura

Si è svolto il primo dei tre tavoli di lavoro per la redazione del Manifesto di sviluppo sostenibile dell'Elba. Progetto promosso da Acqua dell'Elba



PORTOFERRAIO — Lunedì 19 ottobre  si è svolta la prima giornata del progetto Elba 2035, il percorso di ascolto e di ingaggio dei principali attori dell’Isola per costruire una visione di futuro condivisa e sostenibile, promosso da Acqua dell'Elba. Al primo dei tre incontri hanno partecipato in 45 tra sindaci e rappresentanti istituzionali, imprenditori, associazioni e studenti.

Focus della giornata: una prima identificazione della visione che i partecipanti hanno sui temi ritenuti di fondamentale importanza per il futuro dell’Isola d’Elba e, insieme, un primo elenco dei vari punti di forza e debolezza con cui misurarsi per rendere operativa tale visione.

Tre le principali aree di riflessione: turismo sostenibile, identità culturale e ambiente. Per quanto alla prima, i partecipanti hanno posto l’accento su vari temi, tra cui la mobilità sostenibile (non solo via terra ma anche via mare), la valorizzazione delle attività in armonia con la natura, l’Elba come residenza ‘elettiva’ in tempi di smart working e l’inquinamento marino. L’esigenza di un modello culturale forte e capace di valorizzare il patrimonio storico e paesaggistico dell’isola e la sua tradizione eno-gastronomica, ogni giorno ed in tutte le stagioni dell’anno insieme alla possibilità di corsi per professioni legate al mare, le opportunità scaturite invece nel dibattito intorno a Lifestyle e Cultura.

Infine, un’attenzione particolare verso la riduzione delle emissioni inquinanti e di gas serra, attraverso lo sviluppo di energie rinnovabili proprie del territorio elbano con una maggiore attenzione alla protezione del mare, sono stati gli argomenti che hanno animato il tavolo dedicato all’ambiente. 

Da tutti i tavoli di lavoro è emersa la necessità di “fare sistema” anche attraverso un modello di collaborazione permanente tra stakeholders del territorio. Il prossimo incontro di Elba 2035 è previsto per il 10 dicembre, giorno in cui i partecipanti presenteranno le rispettive proposte progettuali per raggiungere la visione sperata. Questo attraverso un processo metodologico unico e innovativo che sfocerà nella redazione del Primo Manifesto di sostenibilità dell'Elba, prevista per inizio estate 2021.

Qua sotto è visibile il video con le conclusioni del primo dei tre tavoli tematici del progetto.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Spettacoli

Attualità