comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:24 METEO:PORTOFERRAIO13°16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 28 novembre 2020
corriere tv
Guerra civile a Parigi, manifestanti danno fuoco alla Banque de France

Attualità mercoledì 07 ottobre 2020 ore 12:40

Elba 2035, prossimo step per un'isola sostenibile

Spiaggia Elba
Foto di Massi Macii

Dopo il webinar del 5 ottobre, Acqua dell'Elba dà appuntamento alla giornata di lavori per realizzare il Manifesto di sostenibilità dell'isola



MARCIANA MARINA — Lunedì 5 ottobre si è tenuto il webinar Elba 2035: una nuova tappa verso lo sviluppo sostenibile” che ha segnato il debutto di Elba 2035 nel calendario degli eventi del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020, promosso da ASviS, l’Alleanza che riunisce oltre 270 tra le più importanti istituzioni e reti della società civile italiana, punto di riferimento per ogni iniziativa politica ed istituzionale focalizzata sulla sostenibilità e sulla promozione degli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Il webinar organizzato da Acqua dell'Elba con EY è stato l’occasione sia per far conoscere il progetto Elba 2035 al grande pubblico sia per impostare la prima giornata di lavori che avrà luogo il prossimo 19 ottobre nella sede del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, all’Isola d’Elba, dove si riuniranno i più importanti stakeholder della politica, della cultura, dell’ambiente del turismo e della scuola dell’Isola d’Elba, oltre a tutte le amministrazioni comunali, l’Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano, Legambiente Arcipelago, Fondazione Isola d’Elba, le principali associazioni e realtà economiche del territorio, studenti e cittadini.

L’appuntamento è stato quindi uno degli step nel quadro delle attività previste dal progetto Elba 2035, che porterà all’elaborazione del primo Manifesto di Sostenibilità dell'Isola d'Elba: un documento programmatico di sintesi sulla visione di futuro che gli abitanti hanno della propria Isola, incentrato sulla sostenibilità e sulla messa a terra degli obiettivi dell’Agenda 2030, cui dovranno seguire progettualità specifiche, auspicabilmente frutto di una partnership pubblico-privato-associazionismo, che concretizzino tale visione condivisa.

Strutturato come un incontro a più voci, il webinar ha approfondito le tematiche che caratterizzeranno le tavole di lavoro a partire dal 19 ottobre: Identità, cultura e life style,Turismo Sostenibile e Ambiente e Bellezza del Territorio.

Fabio Murzi, presidente di Acqua dell’Elba ha dichiarato: “Elba 2035 è una grande sfida che lanciamo a noi stessi e a tutta l’isola. È un progetto che è nato dal basso, che punta a raccogliere le idee e le proposte di tutti gli stakeholder del territorio per arrivare ad una visione dell’Isola d’Elba che sia condivisa da tutti”.

A seguire, anche Norman La Rocca, Direttore Marketing, Comunicazione e Csr di Acqua dell'Elba è intervenuto ricordando come "Elba 2035 faccia parte di un progetto di Responsabilità Sociale d’Impresa in cui Acqua dell’Elba è impegnata da anni e di cui fa parte anche il Sea Essence International Festival".

Le altre voci che hanno preso parte al webinar sono state:

Riccardo Giovannini EY Sustainability – ClimateChange and Sustenaibility .

Gianni Bottalico, Asvis – Responsabile delle relazioni con Regioni, Comuni e Enti Territoriali con un intervento su “Il ruolo dei territori per il rilancio del sistema Italia”;

Francesco Petracchini CNR -Direttore dell'Istituto sull'inquinamento atmosferico e Referente tecnico Osservatorio Isole Minori, che è intervenuto su “L’ecosistema delle isole: uno sguardo alle isole analizzate dall’Osservatorio delle Isole Minori italiane a cura del CNR-IIA e Legambiente”;

Ilaria G. Neirotti EY Sustainability - ClimateChange and Sustenaibility Services , Strategy and Innovation che ha affrontato il tema “Turismo sostenibile. Quali sono i temi chiave?”;

Luigi di Marco, Archtetto PPC, Consigliere Nazionale AIAS e autore del quaderno ASviS “obiettivi di sviluppo sostenibile e politiche europee” ha portato l’attenzione su “Ambiente e bellezza del territorio: che opportunità abbiamo oggi per finanziare la sostenibilità?”.

A moderare la sessione è stato Enzo Argante, Responsibility Editor, Forbes Italia.

Il prossimo appuntamento si terrà il 19 ottobre 2020 con la prima tavola rotonda che segnerà l’avvio dell’elaborazione del Manifesto di Sostenibilità di Elba 2035.



Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Politica

Attualità

Sport