Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:20 METEO:PORTOFERRAIO23°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Venezia Micaela Ramazzotti e il suo personal trainer Claudio Pallitto
A Venezia Micaela Ramazzotti e il suo personal trainer Claudio Pallitto

Attualità mercoledì 02 agosto 2023 ore 19:00

Elba, medici e personale per l'ospedale

È stato pubblicato l'avviso di Estar Toscana per la ricerca del personale disposto a lavorare almeno 5 settimane all'anno sull'isola



PORTOFERRAIO — E’ uscito l’ avviso di Estar, annunciato nelle scorse settimane, che offre la possibilità a medici specialisti e sanitari di lavorare da una a cinque settimane l’anno all’isola d’Elba: un avviso senza scadenze, per formare l’elenco di professionisti a cui l’Asl Nord Ovest potrà far riferimento - per periodi di tempo limitati, dal 4 settembre al 31 dicembre 2023 – al fine di dare garanzia di continuità ai servizi sanitari del presidio ospedaliero dell’isola.

La misura, di carattere eccezionale, come spiegano dalla Regione Toscana, è attivata in attesa di concorsi specifici, anch’essi già annunciati, che prevedono nuove assunzioni con percorsi assicurati di carriera professionale e rivolti in particolare ai giovani professionisti.


Partecipando a questo primo bando, medici e sanitari che decideranno di prestare servizio all’Elba da una a cinque settimane non consecutive nell’anno godranno del trattamento di missione (con rimborso dunque di vitto ed allogio) e di duemila euro lordi settimanali aggiuntivi di indennità per l’adesione al progetto.

Potranno alloggiare nella foresteria dell’azienda oppure in alberghi indicati sempre dalla stessa. A disposizione ci sono anche ulteriori convenzioni con strutture del posto. Come da contratto lavoreranno trentotto ore a settimana ed alle aziende di provenienza saranno finanziate ore di produttività aggiuntiva affinché nessun servizio rimanga depotenziato.


Gli interessati potranno presentare la candidatura a partire dal 3 Agosto alle 12. Le domande si inoltrano in forma telematica, accedendo al portale con Spid o con carta d’identità elettronica. 

Possono candidarsi i medici e sanitari che lavorano da almeno cinque anni nel servizio sanitario regionale e che non siano attualmente in part-time o in debito orario.


Si cercano disponibilità per dieci reparti del presidio di Portoferrario: anestesia, dialisi, ginecologia ed ostetricia, laboratorio di analisi, medicina, ortopedia, pediatria e punto nascita, pronto soccorso, radiologia e serd. Saranno accolte candidature di speciliazzati, oltre che nelle discipline individuate, anche in equipollenti ed affini.


L'avviso è consultabile a questo link.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri forestali hanno trovato opere eseguite e in corso senza i necessari permessi e hanno denunciato la proprietaria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità