Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:PORTOFERRAIO11°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Politica domenica 07 aprile 2024 ore 12:31

"Serve lista unica per battere il centrodestra"

Il Partito Democratico di Portoferraio spera in una convergenza fra Zini e Merlini per il secondo mandato dello stesso Zini



PORTOFERRAIO — La mossa del centrodestra ha sbaragliato le carte in tavola appoggiando la candidatura a sindaco dell'imprenditore Tiziano Nocentini e ora il Partito Democratico di Portoferraio teme per le sorti elettorali del Comune a guida Zini.

"Dunque, la destra alla fine pare aver trovato la quadra per una lista unica a Portoferraio guidata da Tiziano Nocentini che, mentre si professava un civico infastidito dai partiti, ora fa una lista di destra sostenuta da Lega e Fratelli d’Italia. - si legge in una nota del Partito Democratico di Portoferraio - Manca all’appello Forza Italia, che al momento non ha commentato la cosa, si vocifera perché esclusa. Vedremo". 

"Il punto politico è chiaro: il civismo di Nocentini è finito prima di cominciare e quella è la lista della destra con annessi e connessi. - commentano dal Partito Democratico - Tra i connessi ci sono, per esempio, tutti, o quasi, quelli che hanno contribuito al “buco” di bilancio identificato dalla Corte dei conti e che Zini ha gestito in questi mesi, cercando di non arrecare danni ai portoferraiesi e soprattutto ai costi dei servizi pubblici di Portoferraio che purtroppo in questi casi aumentano vertiginosamente. Così non sarà, ma solo per merito dell’attuale sindaco".

"Preso atto di quello che pare delinearsi a destra, risulta ancor più difficile comprendere, per gli elettori non interessati a quella opzione - e sono molti -, una divisione nel campo del centrosinistra. Un centrosinistra ampio e aperto al civismo. Una sorta di fronte democratico e progressista che fronteggi la destra di Salvini, Meloni, Vannacci e Nocentini.Il Partito Democratico ritiene che esistano ancora presupposti forti, programmatici e ideali, per ricercare una convergenza tra tutte le forze politiche del centrosinistra. Il PD ritiene che la sintesi alta sia da ricercare nella conferma per il secondo mandato del Sindaco Angelo Zini, magari con un accordo con la candidata Marcella Merlini e le energie autorevoli, innovative, e in grado di portare un contributo importante per la città di Portoferraio presenti nella compagine di bene Comune, tramite un percorso nuovo e di condivisione politica e programmatica. Il fronte democratico e progressista lo immaginiamo così: aperto, plurale, innovativo e con uno sguardo forte sul futuro di Portoferraio e delle sue cittadine e cittadini, per non lasciare indietro chi fa più fatica e sostenendo chi produce benessere e lavoro", concludono dal Partito Democratico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A distanza di pochi giorni un altro traghetto di Toremar si ferma per un guasto. Dopo parte della giornata a Piombino poi è ripartito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Cronaca

Cronaca

Monitor Traghetti