Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:PORTOFERRAIO20°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Attualità lunedì 06 maggio 2024 ore 08:43

Incontro su cyberbullismo e dipendenza digitale

Foto di archivio

Ospite dell'iniziativa sarà Ettore Guarnaccia, esperto di sicurezza e meccanismi digitali che collabora a vari progetti con le scuole



PORTOFERRAIO — Sabato 11 Maggio 2024 alle ore 10,30 presso la sala Cinema Nello Santi, al Centro culturale De Laugier a Portoferraio, si terrà un incontro pubblico con Ettore Guarnaccia Risk Manager, blogger, saggista, esperto in Cybersecurity e ICT, autore dei libri "La tragedia silenziosa" e "Generazione Z”.

Si tratta di un oncontro di sensibilizzazione sui temi della dipendenza dal digitale, cyberbsullismo ed educazione all’uso sicuro dei social.

Il relatore attraverso un’opera di volontariato negli ultimi anni ha incontrato migliaia di bambini, adolescenti e adulti in numerosi eventi, collaborando con istituti scolastici e associazioni.

Nella sua opera di educazione adotta un approccio prettamente basato sulla spiegazione dei meccanismi che si nascondono dietro le funzionalità dei social media e dei dispositivi digitali e degli effetti che questi hanno sulla società moderna e sulle nuove generazioni. Temi importanti quanto spesso sottovalutati che possono avere un impattodevastante sulle nuove generazioni.


L’incontro è stato organizzato da un gruppo di genitori e insegnanti della scuola media Giovanni Pascoli di Portoferraio con il patrocinio del Comune di Portoferraio. La partecipazione è aperta a tutti gli studenti, insegnanti, genitori e chiunque sia interessato. L’ingresso è gratuito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno