Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:29 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Viva la libertà, dannazione!»: Milei abbraccia Trump

Cronaca domenica 26 marzo 2023 ore 18:30

Guida senza patente e si spaccia per il fratello

Un 32enne fermato dai carabinieri per un controllo ha dichiarato di avere lasciato a casa la patente ma in realtà non l'aveva mai conseguita



PORTOFERRAIO — Un 32enne alla guida di un'auto di grossa cilindrata è stato fermato e controllato durante un posto di blocco da una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile dei carabinieri di Portoferraio.

A richiesta dei militari, come si legge in una nota dei carabinieri, l'uomo alla guida ha riferito di aver dimenticato a casa la patente e quindi è stato invitato a dichiarare le proprie generalità, avendo violato la norma del codice della strada che obbliga il conducente ad avere sempre con se la patente.

I carabinieri si sono però insospettiti dall’età dichiarata, appena 22 anni, che non sembrava corrispore a quella dell’uomo fermato.

I militari hanno effettuato ulteriori accertamenti scoprendo che, pur somigliando molto al reale titolare della patente di guida, l’identità della persona che avevano di fronte non corrispondeva a quella riportata sul documento.

Effettuati ulteriori riscontri, i carabinieri hanno verificato che l’uomo fermato, un 32enne, in realtà non aveva mai conseguito la patente ed aveva dichiarato le generalità del fratello più giovane, quest’ultimo sì titolare di patente.

L’uomo è stato quindi sanzionato con una multa per un importo di ben 5.000 euro per guida senza patente perché mai conseguita ed è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Livorno per i reati di falsa attestazione sull’identità a pubblico ufficiale e falsità ideologica, con pene che possono raggiungere anche i sei anni di reclusione.

I carabinieri fanno infine sapere che i controlli per la sicurezza dei cittadini proseguiranno su tutta l’Isola.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno