Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:26 METEO:PORTOFERRAIO17°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 15 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La stretta di mano «artistica» tra Michael Ackerman (Israele) e Ramak Fazel (Iran) al MIA Photo Fair di Milano

Attualità sabato 04 aprile 2020 ore 07:00

Covid, tanta la solidarietà degli elbani

ospedale
Ospedale di Portoferraio

Donazione per l'ospedale di Portoferraio da parte di Spi-Cgil Elba. Ringraziamenti di Insieme per l'Elba che aiuta le persone in difficoltà



PORTOFERRAIO — Anche il sindacato pensionati dello Spi Cgil l'Isola d'Elba, forte di circa 1200 iscritti nei sette Comuni isolani, ha deciso di contribuire con 500 euro, destinati all'ospedale di Portoferraio, in questo momento di emergenza da coronavirus. Una decisione per agevolare, assieme alle altre donazioni analoghe in corso, la realizzazione di un reparto di rianimazione da sempre mancante, una unità sanitaria indispensabile ad affrontare emergenze che altrimenti sono affidate al trasporto in elicottero dei casi gravi, verso ospedali attrezzati adeguatamente. 

"Abbiamo deciso di contribuire.- dice Franco Dari, il segretario del sindacato dei pensionati Cgil, che ha sede in via della Fonderia e anche un Centro di culturale e di ascolto in via Carducci, a Portoferraio - Lo stanno facendo anche tanti privati cittadini o enti, per rivendicare una struttura ospedaliera in grado di far fronte alle emergenze. Sta a cuore a tutti il potenziamento del nostro nosocomio, in particolare a noi che rappresentiamo la categoria più debole in fatto di salute, quella degli ex lavoratori, ovviamente più a rischio nella malattia pandemica in corso. E' tempo quindi di prendere coscienza in modo definitivo del bisogno di avere sull'isola le attrezzature e il personale necessari a garantire interventi salvavita ai residenti e alle migliaia di ospiti che in estate scelgono l'Elba per le loro vacanze. Cogliamo l'occasione per ricordare a tutti di stare alle regole, di stare in casa e invitiamo tutti a fare questa donazione specifica per l'ospedale elbano, con le modalità suggerite dall'ufficio amministrativo, versando all'iban IT63N05034140110000000100002, con causale - Emergenza coronavirus: donazione per l'ospedale di Portoferraio".

Fra le varie associazioni impegnate per aiutare chi si trova più in difficoltà c'è anche l'associazione Insieme per l'Elba che continua a ricevere sostegno in questi giorni difficili.

"La nostra associazione non può far altro che rivolgere, a tutti, un sentito ringraziamento; - dichiara Stefania Di Chiara, presidente di Insieme per l'Elba - un sentito ringraziamento ad una comunità che in un momento difficile è al fianco dei più deboli. Grazie al Sig. Mario Lanera, all’ A.M.M.I , all’associazione Elba Sanità; grazie a tutti coloro che donano generi alimentari riponendoli negli appositi carrelli fuori dai supermercati. Le associazioni, come la nostra, possono fare tanto, ma possono ben poco senza il vostro aiuto. Grazie di cuore".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo la ricostruzione degli inquirenti c'era una vera e propria struttura organizzativa per rilasciare permessi anche contro la legge
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità