comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 16°20° 
Domani 19°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 30 settembre 2020
corriere tv
Omicidio di Lecce, le tappe dall'uccisione di De Santis e Manta all'arresto del killer: la videoricostruzione

Attualità mercoledì 25 marzo 2020 ore 17:20

​Covid-19, quarto caso positivo all'Elba

Foto di repertorio

Il quarto caso è la moglie di un paziente ricoverato in ospedale per altri motivi. Negativi i tamponi del personale del Reparto di Medicina



PORTOFERRAIO — Salgono a quattro i casi positivi al Covid-19 all'Isola d'Elba. Si tratta di due coppie, una residente a Rio Marina e una a Portoferraio. Angelo Zini, sindaco di Portoferraio e presidente della conferenza per la sanità dei Comuni elbani, tramite una diretta Facebook (vedi il video in fondo all'articolo), oggi, in base alle comunicazioni ricevute dall'Asl ha informato della positività al virus della moglie dell'uomo, residente a Portoferraio, che domenica era stato ricoverato in ospedale per altri problemi di salute e che successivamente è risultato positivo al Covid-19.

La coppia di Rio Marina e la moglie dell'uomo residente a Portoferraio sono in trattamento domiciliare in buone condizioni di salute invece l'uomo di Portoferraio ieri sera è stato trasferito con l'elisoccorso Pegaso del 118 presso l'ospedale di Cisanello di Pisa. Le sue condizioni sono serie ed è in osservazione anche per le patologie cardiache che aveva in precedenza.

Sono inoltre risultati negativi i tamponi effettuati sul personale del Reparto di Medicina dell'ospedale di Portoferraio. Zini ha inoltre informato che il tampone è stato effettuato su circa l'80 per cento del personale ospedaliero con esito negativo.

Il sindaco ha inoltre detto che in questa settimana sarà completato lo screening a tutto il personale dell'ospedale elbano, unico caso nella zona e forse anche uno dei pochi in Italia. Zini ha quindi sottolineato la sicurezza dell'ospedale elbano dove si era insinuata la voce che i contagi fossero all'interno dello stesso.

A proposito dello screening nei prossimi giorni si estenderà a tutti i medici di famiglia e pediatri e si estenderà, dato che c'è un progetto in corso dell'Asl che potrebbe vedere l'Elba come un caso di studio per il problema del contenimento del coronavirus. Si tratta di un progetto che potrebbe essere generalizzato a tutta la popolazione, attivandolo in maniera selettiva. Un progetto che dovrà essere definito nei dettagli nei prossimi giorni.

Il sindaco ha poi informato che anche oggi sono stati effettuati altri tamponi al personale sanitario e ai contatti del paziente trasferito a Pisa. Sono inoltre in atto misure di isolamento obbligatorio per i contatti stretti dell'uomo residente a Portoferraio al Covid-19, in cui sono compresi i colleghi di lavoro ai quali sono stati effettuati i tamponi.

Ci sono in atto anche misure di isolamento fiduciario controllato dall'Asl rispetto alle persone che possono aver avuto un contatto ma che non presentano sintomi legati al virus.

Secondo Zini ci sono buone possibilità di poter rivedere la riorganizzazione della sanità all'Elba per costruire un progetto di sanità più avanzato e complesso nelle risposte che può dare.

Il sindaco ha ringraziato medici, personale dell'ospedale e volontari dei soccorsi e della Protezione civile impegnati h24 nelle emergenze, a questi ultimi anche per l'attivazione del Coc per l'emergenza dopo il primo caso Covid-19.

Infine Zini ha ricordato le raccomandazioni ad avere comportamenti corretti, uscendo il minimo possibile e osservando le distanze e utilizzando la mascherina. Il sindaco ha inoltre invitato i cittadini che presentano sintomi o che hanno avuto contatti con le persone risultate positive ad avvertire il Comune o l'Asl per mettere in sicurezza se stessi e tutta la comunità.



Tag
 
Orario voli Silver Air Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica