Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:09 METEO:PORTOFERRAIO21°34°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità martedì 05 luglio 2022 ore 10:00

Linguella, conclusi gli spettacoli di fine corso

Arena della Linguella, Portoferraio

L'amministrazione comunale di Portoferraio ha messo a disposizione spazi e strutture dei vari corsi di danza e musica per i saggi di fine anno



PORTOFERRAIO — Si è conclusa la rassegna degli spettacoli e dei saggi di fine corso che, su invito dell’amministrazione comunale di Portoferraio, sono stati messi in scena dalle scuole della città e dalle scuole di musica e di danza presenti sul territorio nel corso del mese di giugno all’arena della Linguella, appositamente attrezzata dall’amministrazione comunale con un importante impegno economico.


“Alla rassegna – spiegano l’assessora all’istruzione Chiara Marotti e l’assessora alla cultura Nadia Mazzei - hanno preso parte tutte le scuole della nostra città, dalle scuole dell’infanzia alle scuole superiori e tutte scuole musicali, coreutiche ed artistiche. E’ stata una vera e propria boccata di ossigeno per tutti. Dopo due anni che non era stato possibile aprire le porte delle scuole all’esterno è stata un’importante occasione di incontro, confronto e crescita. Tutti hanno avuto la possibilità di mostrare il lavoro di un anno. Ringraziamo i docenti , gli educatori, gli insegnanti delle scuole di musica e di danza che hanno accolto il nostro invito dando vita a questa riuscita rassegna che per tutto il mese di giugno , ha proposto un appuntamento ogni sera".

"In questo modo abbiamo animato l’arena della Linguella, patrimonio della nostra cultura e della nostra storia, che ha fatto da suggestivo contenitore per la nostra ricchezza umana. Vedere i bambini felici, emozionati, sorridenti sul palco è stato un momento significativo ed emotivamente coinvolgente e ci ha dato la possibilità di scoprire una parte del bello che il Covid ci aveva tolto. Ringraziamo anche gli operatori della Cosimo de’ Medici e di Esa, resisi sempre disponibili ed i tecnici ed i fonici della società ‘Shark Light’ che hanno avuto tanta pazienza nel seguire prove e spettacoli”, concludono Marotti e Mazzei.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo la segnalazione il semaforo sarebbe inutile per evitare le code e creerebbe ancora più caos nella strada che conduce verso il porto
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità

Attualità