Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:33 METEO:PORTOFERRAIO15°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco, una fan lo tocca durante il concerto. Polemica sui social: «È una molestia»

Attualità venerdì 26 agosto 2016 ore 09:02

Anche i tifosi viola per le vittime del terremoto

Il viola club Scoglio-Nati Viola ha aperto una raccolta di fondi fra i propri associati per aiutare le popolazioni vittime del terremoto



PORTOFERRAIO — Gli Scoglio-Nati Viola vogliono stringersi attorno alle famiglie e a tutta la popolazione colpita dal terremoto di pochi giorni fa e hanno deciso di aprire una sottoscrizione pubblica per poi devolvere l’importo a chi in questo momento ha più bisogno. 

"Il Presidente e tutto il Consiglio - si legge nel breve comunicato - ha deciso di aprire una sottoscrizione a cui posso aderire non solo i soci, ma tutti coloro che volessero donare qualche somma in denaro. Invitiamo quindi i soci e tutti i tifosi viola, non viola e tutti coloro che ci seguono a voler versare una somma con queste modalità: recarsi presso la nostra sede presso Autoricambi Bartoli a Portoferraio oppure tramite bonifico bancario al conto corrente 1000/00136737 IBAN IT66 H033 5901 6001 0000 0136 737 CAUSALE: TERREMOTO.

Daremo conto della somma ricavata e mostreremo il bonifico dell’avvenuto versamento".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Quanto è avvenuto a Procchio nei giorni scorsi sta facendo discutere sui social. Interviene anche la Fondazione Bolano a difesa dell'opera cancellata
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca