QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 15°16° 
Domani 16°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 16 dicembre 2019

Attualità lunedì 06 novembre 2017 ore 11:09

La promozione degli Albergatori è tornata a Lugano

Lo stand elbano alla fiera di Lugano

Il report dell'associazione, con i riscontri ricevuti e anche qualche accenno polemico. Gentini: "Numeri straordinari ma qualcuno non li vede"



MARINA DI CAMPO — L'associazione Albergatori dell'Isola d'Elba era presente anche quest'anno alla fiera turistica "I Viaggiatori" di Lugano, in Svizzera.

"La manifestazione di Lugano  - si legge in un report dell'associazione - ha visto quest'anno l'Elba catturare l'attenzione e la curiosità dei moltissimi visitatori che durante i tre giorni della fiera hanno visitato i numerosi stand presenti. 'Elba le spiagge del Ticino e la meta delle tartarughe' ha suscitato un grande interesse. Già all'ingresso del Palazzo delle Esposizioni era esposto un poster alto 3 metri, che raccontava l'Isola e le sue bellezze oltre ai motivi per i quali scegliere la nostra destinazione: l’ ambiente, il mare, le spiagge , la natura , il santuario dei cetacei,e molteplicità delle offerte in grado di soddisfare le esigenze e le aspettative delle famiglie ,dei giovani e del turismo della terza età. Un altro cartello da noi preparato raccontava che sia questa manifestazione che il bellissimo concerto che si e' organizzato voleva essere un omaggio dell'Elba alla città di Lugano e agli amici Ticinesi che oramai, insieme a tutti gli Svizzeri degli altri cantoni, hanno fatto dell'Elba la meta preferita".

"Questo mercato  - ha commentato il vice presidente dell'Associazione, Alessandro Gentini - ci sta regalando numeri e risultati straordinari per merito del lavoro e dell'investimento dell'Associazione Albergatori. Certo qualcuno non lo vede, perché a volte dalla collina non sempre la visibilità e' buona e si fa meno fatica a guardarsi le scarpe che immaginare e vedere lontano".

"Sempre nel salone di ingresso erano esposte le foto delle tartarughe, meta di centinaia di foto e selfie per tutta la durata della fiera. D'altra parte i notiziari tv della Svizzera avevano pubblicato la notizia con dovizia di particolari. Poi avevamo il nostro stand di 12 mq arricchito di molte immagini nuove e belle dell'Elba, oltre al materiale informativo e all’offerta gastronomica".

"Coloro che hanno lavorato gratuitamente - sottolinea ancora Gentini -  potranno raccontare come e quanto sia stato visitato il nostro stand. In certi momenti e' stato anche difficile dedicare tempo sufficiente a tutti. Tutto il materiale che avevamo portato e'stato esaurito. A tal proposito avevamo con noi la nuova brochure che stiamo stampando in 8 lingue e che presto sarà pronta in tutte le versioni. Questo oggi e' praticamente, insieme ai filmati che abbiamo, l'unico strumento disponibile per raccontare il nostro territorio e le opportunità che offre. Maurizio Furio nel contempo si occupava di incontrare gli operatori presenti agli incontri B2B, dei quali sono stati raccolti nominativi e indirizzi che come sempre saranno inviati ai soci. Ma questo non e' tutto perché un’ intera sala era stata addobbata con le immagini dell' amico Alex Rinesch che ama la nostra Isola come pochi altri e che sempre mette a disposizione il suo ingegno e la sua opera per l' Associazione Albergatori e per l'Elba gratuitamente. In questa sala si e' svolto lo spettacolo del concerto dedicato a Lugano con la performance straordinaria della soprano Federica Emanuela Nicotra (26 anni) e del pianista Alessandro Marini ( 29 anni) che hanno incantato il pubblico con la loro musica. Credo che di questi 2 giovani artisti che con entusiasmo hanno voluto essere insieme all'Elba in questa occasione sentiremo parlarne in futuro; oltre alle spiagge abbiamo portato anche la cultura Italiana. Inoltre avevamo con noi anche alcuni prodotti affidatici da piccoli produttori elbani che hanno così avuto modo di esporre le più significative produzioni artigianali dell'Elba. Un esperimento questo che potrà essere ripetuto e migliorato da parte nostra per cercare di fare un minimo di sistema Elba. La sala denominata Elba e' stata utilizzata così come é stata addobbata anche per tutti gli altri eventi che sono susseguiti. Abbiamo avuto l'onore di partecipare al taglio del nastro con le autorità all'apertura della manifestazione. Abbiamo ricevuto una targa speciale dedicata all'Elba e alla Associazione Albergatori. Presente la stampa e la tv svizzera,intervistati in diretta sulle radio in FM e sopratutto girate le immagini di tutta la manifestazione da parte di RAI 1". 

"Noi ,Associazione Albergatori - ha voluto ancora sottolineare il vicepresidente Gentini -  abbiamo fatto questo , con la dovuta modestia, con il denaro di cui disponiamo ma sopratutto con tanta voglia di fare per questa Isola. Io certamente mi sono goduto la vacanza come fanno quelli dei 3 milioni di Euro, ma fortunatamente avevo con me Rossella, Gabriela, Maurizio, Dalia , Dina , Bruno e alcuni soci che hanno lavorato duramente e gratuitamente per fare tutto ciò che altrimenti non sarebbe stato possibile. Ma devo ringraziare  - ha concluso Alessandro Gentini - anche tutti coloro che con grande spirito di collaborazione ci offrono sempre il loro sostegno: Acqua dell''Elba, Nocentini Group, Locman, Sapereta, Elba Bevande, Blu Navy e tutti gli altri produttori. La prossima volta se Dio vorrà saremo a Varsavia". 



Tag

'Ndrangheta in Valle d'Aosta, Fosson si dimette da presidente: «Totalmente estraneo ai fatti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Cronaca

Attualità