Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:01 METEO:PORTOFERRAIO19°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lutto nazionale e poteri a interim a Mokhber: il messaggio di Khamenei per la morte di Raisi

Attualità sabato 25 aprile 2020 ore 07:00

Mascherine fatte a mano nell'Elba ovest

mascherina
Foto di repertorio

Un'iniziativa promossa dal Forum Giovanile in collaborazione con l'associazione La Racchetta Elba Onlus. Ecco a chi sono destinate le mascherine



MARCIANA MARINA — Mascherine realizzate a mano da un gruppo di volontari e distribuite nelle zone più lontane dell'Elba occidentale. Questa l'iniziativa messa in campo dal Forum Giovanile e Associazione La Racchetta Onlus Sezione Elba.

"Nessuno deve rimanere indietro. Sono queste le parole d'ordine che ci hanno spinto a metterci al lavoro, a cooperare come Forum Giovanile e Associazione La Racchetta Onlus Sezione Elba, per realizzare, grazie all'aiuto di oltre 20 fantastici volontari, oltre 400 mascherine da distribuire alle località dell' Elba Occidentale, escluse dalla rete di distribuzione Toscana. - si legge in una nota - La misura Regionale, avanguardia in Italia, per ovvie ragioni logistiche non sempre riesce a portare le "mascherine di cittadinanza" nei negozietti dei centri minori, rischiando di lasciare sprovvisti di DPI molte persone, che hanno difficoltà a muoversi". 

"Per questo abbiamo deciso di portare le nostre mascherine, circa 50 per ogni negozio, (in questo primo giro ne sono state consegnate 330) agli alimentari di Colle D'Orano, Zanca, Sant'Ilario, Pomonte e Procchio, oltre che 21 alla Spesa Solidale di Marciana Marina e 30 all'Associazione Antigone di Portoferraio. - spiegano i promotori dell'iniziativa - I Dpi, oltre a poter essere utilizzati dai proprietari, verranno distribuiti gratuitamente ai cittadini locali che lo chiederanno, dando priorità agli anziani e ai soggetti a rischio,oltre a chi ha difficoltà a muoversi".

"Teniamo a chiarire che non si tratta di DPI certificati e sottoposti al vaglio vaglio dell'Iss, ma comunque realizzati con il tessuto non tessuto, seguendo le indicazioni di medici e farmacisti. - concludono gli organizzatori - Tutte le mascherine sono state disinfettate e sigillate singolarmente. Il ringraziamento va a tutte le grandi volontarie e volontari che hanno speso il loro tempo per aiutare gli altri, realizzando le mascherine e distribuendole a chi più ne ha bisogno. È il momento di dare tutti il nostro contributo, il nostro massimo, solo così ce la faremo e ce la faremo al meglio".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna è stata immediatamente soccorsa dalla comandante della polizia municipale, poi sono intervenute ambulanza e automedica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Elezioni