Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO24°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità mercoledì 19 giugno 2024 ore 06:30

Rifiuti, sanzioni per chi viola le regole

Foto di archivio

L'amministrazione comunale di Marciana Marina richiama i cittadini ad effettuare un conferimento corretto nei rifiuti del porta a porta



MARCIANA MARINA — "Con l’entrata in vigore del “porta a porta” dei rifiuti il Comune di Marciana Marina aveva fatto un salto di qualità importante dal punto di vista della percentuale della differenziata, passata dal 61,24% al 74,78%. Tutto questo grazie alla risposta della cittadinanza che osservava in maniera attenta le modalità di conferimento dei rifiuti. Probabilmente il periodo Covid ha determinato il primo calo di attenzione; successivamente abbiamo notato maggiori conferimenti all’interno dei cestini stradali, soprattutto di materiale organico, il tutto a vantaggio dell’indifferenziata che alla fine è anche quella frazione di rifiuto che determina i costi maggiori".

Lo ha fatto sapere l'amministratore comunale di Marciana Marina.

 Tutto questo si verifica anche nei periodi di totale assenza di turismo, segno evidente che c’è stato un parziale abbandono delle buone pratiche proprio da parte di alcuni cittadini. In questi anni abbiamo cercato di evitare le sanzioni invitando la cittadinanza all’osservanza delle regole ed eliminando i disagi degli abbandoni grazie agli interventi tempestivi degli operatori di Esa", spiegano dal Comune.

"Purtroppo ci rendiamo conto che i bonari avvertimenti non hanno avuto riscontri positivi e ci siamo visti costretti ad intervenire con il regime sanzionatorio, per mettere un freno al dilagare del problema. La chiusura del Centro di Raccolta ha sicuramente creato qualche difficoltà, principalmente per gli ingombranti e gli sfalci, peraltro ritirabili a domicilio attivando la procedura tramite numero verde, e di questo siamo perfettamente consapevoli; ma il “porta a porta” ha continuato a funzionare come da calendario e non può essere questa la motivazione di abbandoni o scorretti conferimenti.Non è certamente un piacere per l’amministrazione emettere sanzioni e non è neanche un sistema per fare “cassa”, come potrebbe pensare qualcuno, ma rappresenta l’unico modo per richiamare tutti al rispetto delle regole e al senso civico poiché la scorrettezza e superficialità di pochi utenti vanifica l’impegno e la puntualità di un’intera collettività", conclude  l'amministrazione comunale di Marciana Marina.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'assessore del Comune di Portoferraio Ruggero Barbetti, dopo aver ricevuto la delega per riorganizzare uffici e servizi commenta la situazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità