Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:29 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia-Ucraina, secondo anniversario della guerra: la manifestazione dei parenti dei prigionieri di guerra a Kiev

Attualità mercoledì 07 giugno 2023 ore 08:07

Il raduno Ancr si è svolto a Marciana Marina

La manifestazione si è svolta il 3 Giugno ed hanno partecipato le autorità locali e i rappresentanti di varie associazioni



MARCIANA MARINA — Nella chiesa di Marciana Marina sabato 3 Giugno scorso si è svolto il raduno dei soci della Federazione Provinciale di Livorno dell’Ancr, Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, alla presenza dell’Amministrazione Comunale nella persona della sindaca Gabriella Allori che insieme a molti fedeli e numerose bandiere Tricolori delle varie Sezioni Elbane presenti ognuna con la propria storia in una atmosfera solenne, hanno assistito alla Santa Messa durante la quale il parroco ha sottolineato l’importanza di queste celebrazioni che ricordano gli orrori della guerra e il sacrificio, all’ombra del Tricolore, di molti ragazzi con la speranza che le tragedie delle guerre siano di monito per chi è convinto che per risolvere situazioni e divergenze l’unica strada possibile sia la guerra. 

Lo fa sapere attraverso una nota la sezione di Portoferraio dell'Ancr.

Dopo la Santa Messa il “Labaro” del comune di Marciana Marina e le tante bandiere tricolori in corteo seguite da molte persone e dai rappresentanti di molte Associazioni di volontariato e Istituzionali, si è fermato alla lapide dei Caduti delle due guerre mondiali per la deposizione di una corona di alloro sulle note del “Silenzio” suonato da un eccellente musicista che è riuscito con la sua tromba ad emozionare i presenti. 

Dopo l’Inno Nazionale la sindaca Gabriella Allori e il presidente dell’Ancr Luigi Montauti hanno chiuso l’emozionante raduno ringraziando i presenti che hanno partecipato a questo significativo momento di memoria per non dimenticare il passato e per chiedere con forza la pace in tutte le parti del Pianeta Terra. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno