Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:39 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco il Var che dà ragione al Giappone

Cronaca martedì 14 gennaio 2020 ore 18:55

La scomparsa di Romano Benois

Romano Benois (foto di Lucia Pieri)

Discendente da una illustre famiglia di artisti franco-russa si era innamorato dell'Elba e aveva scelto di viverci negli anni ottanta del Novecento



MARCIANA — E' scomparso all'età di 88 anni Romano Benois. A darne notizia su Facebook è il regista, sceneggiatore e scrittore Ernesto Gastaldi che a lui era legato fin dalla giovinezza da un legame di amicizia e dalla comune passione per il cinema.

“Oggi è morto l'ultimo dei miei amici del periodo della boheme, - scrive Gastaldi - un collega del Centro Sperimentale: condividemmo un appartamento in duplex nel famoso palazzo Coppedè di Roma, lui al piano rialzato con la moglie (era figlio del direttore della scenografia della Scala di Milano e nipote del direttore dell'Opera di Parigi) e io con altri due nell'interrato che aveva scarafaggi e finestre a livello marciapiede sotto il grande arco...Furono anni di speranze e angosce, di fame e di amori, di risate e scherzi alla "Amici Miei". Bellissimi nel ricordo ormai lontano”.

Romano Benoi accanto all'albero genealogico della sua famiglia (foto di Lucia Pieri)

Romano Benois, era nato a Roma da una famiglia di illustri artisti russi ma ormai la sua casa da molti anni era a Marciana. Infatti si era stabilito all'Elba dove aveva svolto anche l'attività di guida turistica. 

Proprio il gruppo guide turistiche dell'isola d'Elba ci tiene particolarmente a ricordare il collega con queste parole: "Le guide Turistiche dell'isola dì'Elba desiderano ricordare con grande affetto il collega Romano Benois, venuto a mancare il giorno 13 Gennaio. Discendente di una nota famiglia di origine franco-russa (il nonno famoso architetto, compositore e artista, il padre Nicola scenografo per molti anni della Scala di Milano) studiò nei migliori collegi svizzeri".

Romano Benois insieme ad alcune guide turistiche elbani alcuni anni fa

"La conoscenza di ben 6 lingue straniere - spiega il gruppo guide turistiche dell'Elba - lo portò a lavorare come tour leader con clienti americani in tutta Europa. Nel 1980, innamoratosi dell'Elba, decise di trasferirsi a Marciana e, dopo aver preso il patentino di Guida abilitata, ha svolto per molti anni la professione di guida all'Elba. Fu subito apprezzato per la sua vasta cultura, la conoscenza delle lingue straniere e il suo carattere gioviale e aperto verso il prossimo. Noi tutte lo ricordiamo in serate piacevoli quando ci raccontava, con un italiano forbito e, a volte, antico, le sue numerose avventure di lavoro e di vita. Sono ricordi che porteremo sempre con noi e il nostro pensiero lo accompagna con affetto nel suo ultimo viaggio".

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri intervenuti per calmare l'uomo hanno scoperto che si trovava in Italia in modo irregolare. Scoperte altre situazioni di irregolarità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità