Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:07 METEO:PORTOFERRAIO13°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 18 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Juventus-Roma, Orsato a Cristante: «Il vantaggio sul rigore non si dà mai. Dai la colpa a me perché hai sbagliato il rigore?»

Cronaca venerdì 11 giugno 2021 ore 17:50

Il mistero di un'auto rubata e trovata nel fossato

L'auto è uscita fuori strada in una curva ma al suo interno non c'era nessuno. A circa 200 metri nella stessa notte è avvenuto un furto in una casa



MARCIANA — Un'auto rubata a Portoferraio con le chiavi nel cruscotto è stata trovata nella notte fra mercoledì e giovedì in un fossato fuori strada nella zona di Colle Pecorino, a Procchio.

Come ha spiegato il capitano Francesco Materiale, a capo del Comando Compagnia carabinieri di Portoferraio, l'auto ha lasciato una lunga traccia di frenata sull'asfalto per poi finire in un fossato di circa 5 metri al di sotto della strada dopo aver sfondato un muretto. L'auto si è fermata in mezzo alle sterpaglie della macchia mediterranea e chiunque fosse all'interno ha potuto quindi salvarsi.

All'interno dell'auto non c'era nessuno, né sono state trovate tracce che possano fare pensare a persone ferite.

Il capitano Materiale ha inoltre aggiunto che a circa 200 metri dalla strada dove è avvenuto l'incidente nella stessa notte è avvenuto un furto in un appartamento, dove sono stati rubati alcuni oggetti e circa 200 euro.

Il furto tra l'altro è avvenuto mentre chi ci abita si trovava all'interno e non si è accorto di nulla. Un fatto abbastanza insolito per l'isola d'Elba.

Il capitano Materiale ha inoltre aggiunto che sono in corso le indagini sia per scoprire l'autore o gli autori del furto dell'auto sia il responsabile o i responsabili del furto avvenuto nell'appartamento, anche se, ha aggiunto al momento non ci sono elementi per mettere in correlazione i due fatti.

Anche perché, come ha spiegato il capitano Materiale, l'auto viaggiava nel senso di marcia della direzione dell'appartamento colpito dai ladri e ritiene quindi poco probabile che dopo un incidente sia stato effettuato il furto. A meno che la persona o le persone fossero sotto effetto di sostanze stupefacenti.

In ogni caso tutte le piste sono ancora aperte.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Legambiente Arcipelago Toscano lancia l'allarme dopo l'incendio divampato ieri all'Elba che ha divorato 40 ettari di macchia mediterranea
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità