comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:49 METEO:PORTOFERRAIO19°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 23 ottobre 2020
corriere tv
Massimo Galli a Daria Bignardi: «Non mi piaccio in tv con questa faccia 'facciosa' ma credo che sia importante dire le cose»

Cronaca mercoledì 14 ottobre 2020 ore 16:10

Ruba un'auto, incastrato dalle telecamere

Carabinieri durante controlli in strada
Carabinieri durante controlli in strada

Nei giorni scorsi l'auto era stata rubata a Portoferraio. I carabinieri con l'aiuto di alcune immagini sono riusciti ad individuare l'autore del furto



MARCIANA MARINA — È stato individuato l'autore del furto dell'auto rubata alcuni giorni fa ad una donna, che l’aveva parcheggiata nei pressi di un istituto scolastico di Portoferraio per prelevare la nipotina all’uscita da scuola.

Lo rendono noto i carabinieri che spiegano che già nel tardo pomeriggio della medesima giornata, su segnalazione di un privato cittadino, i militari erano intervenuti nella periferia di Marciana Marina dove avevano rinvenuto l’auto abbandonata. 

Avvisata del ritrovamento, la donna era quindi rientrata in possesso della sua auto e aveva raccontato ai carabinieri di Marciana Marina di aver subito anche il prelievo forzato di oltre 1.000 Euro in contanti, tramite alcune carte di credito custodite nel suo portafogli che era rimasto all’interno dell’abitacolo del mezzo. 

Le serratissime indagini avviate dalla locale Stazione anche attraverso l’analisi delle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza, oltre alla preziosa collaborazione dei cittadini, hanno permesso di individuare nella mattinata seguente lo stabile dove  soggiornava l’autore del furto. 

L’acume investigativo ha premiato i militari, i quali, dopo aver eseguito una perquisizione all’interno dell’appartamento, hanno rinvenuto documentazione attinente il prelievo fraudolento di denaro e una modica quantità di sostanza stupefacente. 

Gli elementi raccolti in così poco tempo hanno impressionato anche l’autore del furto il quale, pentitosi delle condotte poste in essere, ha accompagnato i militari nel luogo dove aveva nascosto il portafoglio della vittima, permettendo la restituzione di tutti gli averi alla donna. 

Il giovane, un 29enne romano, temporaneamente domiciliato sull’Elba, è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Livorno e dovrà rispondere di furto aggravato e indebito utilizzo di carta di credito.



Tag
 
Orario voli Silver Air Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità