Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:25 METEO:PORTOFERRAIO26°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo spettacolo raro del safari sotto la neve in Sudafrica
Lo spettacolo raro del safari sotto la neve in Sudafrica

Sport sabato 14 ottobre 2023 ore 12:56

L'Elba con Allori sul podio a Londra

Aldo Allori sul podio a Londra

Aldo Allori vince la Royal Parks Half Marathon 2023 di Londra. Primo della categoria over 70, ma con il miglior tempo anche tra gli over 65



LONDRA — Aldo Allori, l’atleta pittore di Marciana Marina, ha colpito ancora in terra britannica e questa volta l’ha fatto vincendo domenica 8 Ottobre a categoria over 70 in una delle corse più prestigiose d’Europa: la Royal Parks Half Marathon 2023 di Londra, una mezza maratona che ha visto la partecipazione di 16.000 atleti provenienti da tutto il mondo (il rivale più tosto di Aldo è stato un combattivo canadese).

Una mezza maratona che, spesso tra due ali di folla, ha percorso il cuore di Londra in una bella e inusuale giornata di sole ottobrina, lungo gli stupendi parchi della capitale del Regno Unito, mentre anche gli scoiattoli guardavano curiosi passare sotto gli alberi questi strani umani, di ogni colore e di ogni lingua, che correndo in calzoncini nel loro territorio.


Aldo ha portato sul podio della premiazione la bandiera con bianca e rossa con le tre api d’oro dell’Isola d’Elba e spiega: "Sono felice di questo. Volevo omaggiare l’Elba per la bellezza del suo mare, della natura e della sua storia affascinante che molte volte dimentichiamo. L’Elba non è fatta solo per mangiare o per gli aperitivi".


Allori ha vinto nonostante si fosse preparato sollo a settembre per questa mezza maratona così competitiva: "Sono stato fermo 40 giorni per un infortunio r ho dovuto accelerare la preparazione. Ma sono riuscito a far bene".

Così bene che non solo ha dominato la categoria over ’70, ma con lo strepitoso tempo fatto avrebbe vinto anche la categoria over 65.


Come sempre la corsa e i risultati dell’elbano coi baffi che ha conquistato Londra hanno incuriosito molti spettatori e tanti partecipanti alla Royal Parks Half Marathon e uno di questi, un giovane runner, ha chiesto ammirato ad Aldo: "Come fai a viaggiare a questo ritmo?" e lui ha risposto citando una famosa canzone di un amico dell’Elba, Luca Carboni: "Ci vuole un fisico bestia per resistere agli urti della vita". 

Il ragazzo ha sorriso al vecchio campione isolano e gli ha detto: "Hai ragione!"


Aldo Allori non nasconde la sua soddisfazione per questo grande risultato che corona ulteriormente una lunghissima carriera sportiva piena di record e medaglie: "Mi sono sentito di andare più veloce, come una freccia, anche se ho i capelli d’argento. Senza la mia famiglia non riuscirei ad essere come sono. All’arrivo ad aspettarmi c’era il premio più bello: un cartello con la scritta “Forza Nonno”. Era di Ada, la mia nipotina".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'Amministrazione comunale di Portoferraio ha messo in piedi una macchina organizzativa per gestire eventuali emergenze e caos agli imbarchi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica