QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 12°23° 
Domani 11°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 22 aprile 2019

Lavoro venerdì 22 aprile 2016 ore 14:45

45 aspiranti autisti di bus scelgono l'Elba

Presentati i dati della selezione aperta da CTT Nord: su 849 aspiranti autisti solo uno su venti ha scelto l'Elba come destinazione professionale



LIVORNO — Uno su venti, precisamente il 5,3%. E' questo il dato elbano che emerge dalla presentazione fatta oggi in conferenza stampa dalla CTT Nord circa i risultati del bando aperto per la ricerca di personale da destinare alla guida dei mezzi in tutta l'area servita.

Dopo la scrematura di più di un migliaio di domande compilate ed inviate tramite un apposito form on line sul sito aziendale che ha semplificato e facilitato grandemente tutta la procedura sia per l’azienda sia per i partecipanti, gli ammessi alle selezioni sono 849 in totale così ripartiti, a seconda della candidatura, sui bacini d’esercizio di CTT Nord: 38,6% Livorno, 32,7% Pisa, 14,7% Lucca, 8,6% Massa – Carrara e 5,3% Isola d’Elba: sull'isola vogliono venire a lavorare quindi 45 aspiranti autisti. 

Il 42,6% degli ammessi è residente in Toscana, il restante 57,4% proviene da fuori Regione così ripartito: 19,67 Campania (167 un.), 10,0 Sicilia (85 un.), 6,36 Puglia (54 un.), 3,53 Lombardia (30 un.) ed il restante 17,8 (151 un.) ripartito tra le altre regioni con 2 partecipanti dall’estero. 

L’età media ponderata dei partecipanti è nel complesso di 39,63 anni: quella degli ammessi della Toscana è di 43,27. La più alta si registra negli ammessi (5 un.) provenienti dalle Marche (47,60), la più bassa è 32,00 dell’unico ammesso dal Friuli.

Per quanto riguarda gli ammessi residenti in Toscana (362 un.) il 40,1% delle domande è per il bacino di Pisa, il 31,2% per Livorno, il 18,2% per Lucca, il 7,5% per Massa - Carrara ed il restante 3,0% per l’Elba che tradotto in persone vuol dire 11 unità.

Per quanto riguarda gli ammessi fuori della Toscana (487 un.), l’appeal di Livorno come città di mare mostra il suo peso: il 44,1% delle domande è, infatti, proprio sul bacino di Livorno, il 27,3% su Pisa, il 12,1% su Lucca, il 9,4% su Massa - Carrara ed il restante 7,0% sull’Elba (34 unità).

La maggioranza (50,9%) dei partecipanti della Campania ha optato per il bacino di Livorno, mentre più equilibrato con il bacino di Pisa è il numero degli ammessi della Sicilia e della Puglia con un rapporto rispettivamente di 45,9-41,2% e 38,9-37,0%.

Le prove scritte (test psico-attitudinali, quiz sul codice della strada e comprensione della lingua inglese) si svolgeranno presso la sala Montecitorio del Palazzo della Compagnia Lavoratori Portuali di Via San Giovanni n. 17 a Livorno nei giorni 26 e 27 aprile. A partire dal 4 maggio si svolgeranno le prove pratiche di guida presso la sede aziendale di Ospedaletto a Pisa.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Elezioni