Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:07 METEO:PORTOFERRAIO11°16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Pompei, nei cunicoli dei tombaroli: «Una rete tutta da esplorare»

Attualità martedì 26 ottobre 2021 ore 20:00

Stagione positiva con +23% di presenze turistiche

Massimo De Ferrari, presidente associazione Albergatori elbani

Questa la stima rispetto al 2020 che emerge dalla relazione annuale che verrà presentata dal presidente De Ferrari all' Associazione Albergatori



ISOLA D'ELBA — La stagione turistica 2021 si chiuderà con un +23% di presenze sull'isola d'Elba rispetto al 2020. Questo il dato stimato contenuto nella relazione annuale che il presidente dell'Associazione Albergatori Elbani Massimo De Ferrari illustrerà venerdi prossimo a Portoferraio nel corso del  “Forum turismo Elba”.

Se l'Elba nel 2020, in piena pandemia Covid, era comunque riuscita a contenere le perdite che si attestavano su un -26% rispetto al 2019 in confronto ad altre destinazioni turistiche italiane che invece avevano riscontrato gravi perdite, come, per esempio Sardegna (-58,6%), Puglia (-50,7%), Calabria (-51,9%) e Versilia (-50%), nel 2021, secondo De Ferrari, grazie alla messa in atto dei protocolli anti-contagio e al progetto Elba Sicura già nel 2020, l'isola è riuscita a recuperare le perdite attestandosi come "meta sicura" e desiderata.

Il protocollo, sottoscritto dalle Associazioni di Categoria, Comuni elbani e con l’avallo dell’Asl, secondo De Ferrari "ha dimostrato che la nostra isola, sotto la spinta dall’emergenza, ha saputo reagire in maniera unitaria, è stata in prima linea nel dettare le nuove regole dell’accoglienza turistica sicura, in un quadro di norme che cambiavano quotidianamente, predisponendo i piani in base alle indicazioni fornite dai propri consulenti scientifici con cui l’Elba ha avuto un continuo scambio di idee e proposte". 

Un'operazione che, secondo Massimo De Ferrari ha avuto numerosi effetti positivi come "dare ai turisti l’immagine di un’isola sicura e accogliente,  numerosi passaggi televisivi per illustrazione programmi, richiamare un alto numero di turisti italiani, riposizionare l’Elba tra le mete più ambite ed “in” del panorama turistico italiano e consentire il maggior mantenimento dei posti lavoro".

Uno degli aspetti che spiccano in seguito all'emergenza e ai cambiamenti del turismo derivati dalla pandemia Covid riguarda appunto la riscoperta dell'isola d'Elba come meta di destinazione turistica legata al turismo outdoor da parte di molti turisti italiani.

Al “Forum turismo Elba”, che si terrà dall 10,30 al Centro Congressuale De Laugier, oltre al punto sull’andamento della stagione appena trascorsa si cercherà di individuare anche le iniziative ed i percorsi necessari per lo sviluppo dell’industria turistica elbana. 

Ai lavori è prevista la partecipazione del Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, del Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, dell’Assessore Regionale al Turismo Leonardo Marras, nonché una rappresentanza del CONI.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tra i 281 sanitari non vaccinati contro la malattia Covid-19 sono stati individuati anche 2 titolari di farmacie in provincia di Livorno
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità