Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:52 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, sciame sismico ai Campi Flegrei. Danni e persone in strada: «Mai tanto forte»

Attualità venerdì 01 aprile 2022 ore 14:35

"Garantire il tribunale sull'isola"

Manuel Anselmi

La Cgil chiede che sia trovata una soluzione definitiva per garantire il diritto alla giustizia. Preoccupazione anche per l'Inps e altri servizi



ISOLA D'ELBA — "L'Isola d'Elba e tutti i suoi cittadini non possono fare a meno del Ministero della Giustizia, e di tutti i servizi pubblici dello Stato. È arrivato il momento di una svolta concreta, la cittadinanza elbana non può continuare a vivere nell'incertezza".

Queste le dichiarazioni a firma di Manuel Anselmi, coordinatore Cgil arcipelago livornese, e Giovanni Golino, segretario generale Fp-Cgil Livorno.

"Le proroghe per continuare a mantenere la sede del tribunale di Portoferraio sono utili ma adesso è giunto il momento di arrivare ad una soluzione definitiva che garantisca la permanenza stabile dell'Ufficio giudiziario sull'isola. - sottolineano i due rappresentanti sindacali - Da anni sottolineiamo l'importanza della questione ma le istituzioni e la politica – come è avvenuto negli ultimi mesi - non sembra riescano a dare certezze, e purtroppo non sono sufficienti gli interventi emergenziali quando si avvicina la scadenza della fatidica proroga". 

"Stesse enormi preoccupazioni - proseguono-  per quanto riguarda le prospettive dell'erogazione di altri importanti servizi, vedi l'Inps, le Agenzie delle Entrate e delle Dogane, il carcere di Porto Azzurro, il Parco, l'Inail, che dovrebbero essere costituzionalmente garantiti a tutti i cittadini e in special modo a quelli residenti su un'isola: non ci si può interessare di queste criticità soltanto quando ci troviamo in fase emergenziale".

"La Cgil - concludono - chiede immediati interventi e garanzie per lavoratori e cittadini, e da sempre offre il suo determinato contributo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Protezione civile regionale ha diramato un bollettino con codice giallo per le produzioni 24 ore. Ecco le informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Elezioni

Attualità

Attualità