Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia-Ucraina, secondo anniversario della guerra: la manifestazione dei parenti dei prigionieri di guerra a Kiev

Attualità giovedì 06 luglio 2023 ore 18:00

Turismo Elba, a Giugno calo del 3,3 per cento

L'Associazione Federalberghi-Confcommercio Elba prevede già un calo dell'intera stagione chiede alla Gat maggiore promozione per l'Elba



ISOLA D'ELBA — Il Centro Studi HBenchmark (Federalberghi Confcommercio Isola d'Elba/Banca di Credito Cooperativo dell'Elba) ha fornito i dati dei gestionali del mese di Giugno 2023 su un campione 50 strutture dati rilevati al 3 luglio 2023.

Come si legge in una nota "Il mese di giugno ha registrato una occupazione del 69.8% contro il 73% del 2022 con una diminuzione di occupazione di 3,3 punti rispetto al 2022. Prendendo in considerazione il periodo da aprile a fine giugno invece registriamo - 0.4% di occupazione, grazie alle ottime performance dei ponti ed alle manifestazioni/eventi sportivi, culturali, congressuali organizzati".

"La suddivisione per provenienze registra un 71,4% di italiani (aumento del 4,8%), 10,7% di tedeschi (diminuzione 2%), 6% svizzeri (-0,5%), oltre a percentuali variabili di altre nazionalità. - prosegue la nota - Questo spiega il calo cui stiamo assistendo; non siamo in grado di attrarre turisti di tutte le nazionalità (americani, nord europa, asia) per la cronica assenza di collegamenti rapidi, che stanno invece affollando le città d'arte oltre ovviamente a non avere fatto promozione in tal senso".

"Ma il dato più preoccupante - si legge ancora- sono le prenotazioni andate a buon fine da oggi fino ad ottobre che danno a pari data 2022 (3 Luglio) una occupazione acquisita del 53,2% del 2023 contro il 54,1% del 2022 e dunque con una probabile diminuzione (salvo miglioramenti o peggioramenti) di circa l'1% rispetto al 2022".

"Poichè l'occupazione attuale è al 55% e a fine stagione si arriva al 70%, tante prenotazioni devono ancora entrare e stiamo accumulando ritardi pericolosissimi è necessario richiamare l'attenzione di tutti a fare una campagna promozionale  immediata a brevissimo termine su radio, giornali, social soprattutto all'estero (Germania, Svizzera che sono in calo)", si conclude la nota.

In fondo all'articolo è possibile consultare i dati nel pdf allegato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno