Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:PORTOFERRAIO10°12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cinema, addio a Paolo Taviani

Cultura lunedì 05 gennaio 2015 ore 10:22

Ipogeo, è scontro fra associazioni

L'associazione Ilva risponde all'appello di Cecilia Pacini, presidente di Italia Nostra, in cui invitava i soggetti coinvolti ad abbassare i toni



MARCIANA — "Una risposta a Cecilia Pacini gliela dobbiamo. Altrimenti saremmo scortesi. Il presidente di “Italia Nostra Arcipelago toscano” si costerna per i toni da noi usati a proposito dell’ipogeo di Marciana. Poiché la valutazione dell’intensità del tono è assai soggettiva e dipende molto dalla sponda da cui si ascolta, alla Pacini giunga una nostra sentita raccomandazione: non si costerni troppo, sono ben altre le cose per le quali vale la pena costernarsi. 

Crediamo che alla Signora Pacini non sia sfuggito (la notizia è stata più volte riportata dagli organi di stampa) che la preoccupazione più viva di “Ilva-Isola d’Elba” è rivolta alle condizioni di deterioramento in cui versa l’architettura sotterranea marcianese. L’accentuato stato di degrado è stato scientificamente dimostrato dalla perizia del prof. Carlo Alberto Garzonio, cattedratico di geologia applicata presso l’università di Firenze, dalla quale si evince con chiarezza che, se non si interverrà al più presto, perderemo per sempre le migliaia di incisioni che decorano le pareti dell’ipogeo stesso. 

Ci permettiamo di girargliela per posta elettronica in modo che possa analizzarla con agio, avvertendola che da tempo ne sono in possesso sia i vertici regionali dei beni culturali, sia il sindaco di Marciana. Ad essere sinceri ci saremmo aspettati che Italia Nostra, Associazione con la quale alcuni di noi hanno collaborato (anche a livello nazionale e regionale) e tuttora collaborano in vari territori del Paese, si fosse interessata al problema, magari visitando il monumento e poi prendendo pubblicamente posizione a favore della sua conservazione. 

Così purtroppo non è stato. Ci auguriamo che voglia farlo quanto prima, stante anche il fatto che entrambe le Soprintendenze (in questo caso in modo concorde) lo hanno dichiarato di interesse storico-architettonico".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Massimo Garbati è scomparso all'età di 58 anni. Era molto conosciuto sia a Portoferraio che a Rio. Tanti i messaggi di cordoglio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca