QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 13° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 27 febbraio 2020

Politica martedì 11 febbraio 2020 ore 08:00

I provvedimenti approvati dal Consiglio di Rio

Consiglio comunale di Rio

Il sindaco Corsini si scusa con la minoranza che ha scritto al prefetto. Approvati i provvedimenti sul contributo di sbarco e sulla Gat



RIO — Il Consiglio comunale di Rio, nella seduta svoltasi ieri 10 Febbraio, ha approvato il progetto unitario convenzionato che accorda il cambio di destinazione d’uso da turistico a residenziale della struttura in località La Pergola, a Cavo.  E' stata inoltre approvata la proroga a tutto il 2020 della Gestione associata per il turismo (Gat) dei Comuni elbani e confermato per lo stesso periodo il Comune di Capoliveri quale ente capofila, in attesa della nuova convenzione. La stessa delibera conferma l’aumento a 5 euro del contributo di sbarco solo per la tratta di Portoferraio, lasciando invariato il contributo per le tratte che approdano sul territorio comunale di Rio.

Nel corso della seduta è inoltre entrato a far parte del Consiglio comunale di Rio Mirko Giordani, in seguito alle dimissioni del consigliere di Terra nostra Renzo Sanguinetti.

Infine è stato affidato il servizio dello Scuolabus alla società Parco Minerario dell'Isola d'Elba, a conferma dell’intenzione dell’amministrazione di puntare sempre di più sulla propria società. 

Durante il Consiglio comunale sono state affrontate anche le interrogazioni della minoranza. In merito alle richieste sulla situazione del progetto della zona della Valle di Riale, da parte del consigliere Barghini di ViviRio, il sindaco di Rio, Marco Corsini, si è scusato e ha spiegato che non era in grado di rispondere, dato che l'Ufficio tecnico non aveva ricevuto gli opportuni chiarimenti da parte del progettista. Una risposta attesa dal 2018 per la quale Barghini ha anche scritto al prefetto.

Per quanto riguarda invece l'annullamento del Consiglio comunale del 3 Febbraio scorso, il sindaco di Rio ha spiegato, in particolare al gruppo Terra nostra, che aveva scritto al prefetto, che la seduta è stata annullata perché da parte degli uffici non erano stati rispettati i tempi previsti per la convocazione. Il sindaco ha inoltre sottolineato che  la minoranza deve avere pazienza e che non c'è da parte della maggioranza alcuna volontà negativa rispetto alla minoranza ma che la stessa deve prendere atto della situazione di difficoltà in cui operano gli uffici, con carichi di lavoro importanti e con un organico insufficiente.

Riguardo alla situazione dei tre cimiteri l'amministrazione ha spiegato che sono stati costruiti nuovi loculi a Cavo e Rio Elba e a Rio Marina sono in fase di costruzione perché è stata trovata una situazione critica.

Il sindaco ha inoltre informato di aver fatto una modifica alle deleghe cancellato quella per gli affari generali, dato che si erano create sovrapposizioni, mentre ha rafforzato quella sul decoro urbano che ha distribuito così: delega al decoro urbano nella frazione di Cavo affidata alla consigliera Simona Cignoni, delega al decoro urbano nella frazione di Rio Elba, Bagnaia, Nisporto e Nisportino all'assessora Simonetta Simoni e delega al decoro della frazione di Rio Marina affidata alla consigliera Manuela Chiros. 



Tag

Coronavirus, Conte: «L'Italia è un paese sicuro, più di altri. Si può viaggiare e fare turismo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità