Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PORTOFERRAIO19°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 21 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, la campagna vaccinale come fosse una gara di 100 metri: i paesi poveri non riescono a competere

Attualità domenica 08 marzo 2020 ore 14:09

Obbligo di quarantena per chi arriva da zone rosse

Foto di repertorio

La Regione Toscana ha annunciato alcune misure previste per contrastare la diffusione del coronavirus. L'Elba ha chiesto controlli agli imbarchi



FIRENZE — Prevista la quarantena obbligatoria per chi arriva in Toscana dalle zone rosse. Questo provvedimento sarà contenuto in un’ordinanza a cui sta lavorando la Regione e che il presidente Rossi firmerà nelle prossime ore, come si legge in una nota.

Per limitare al massimo la diffusione del contagio, in sintonia con il nuovo decreto del governo che istituisce misure speciali per la regione Lombardia e per le province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro, Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia, anche la Toscana dispone che chiunque, proveniente da queste zone, entri nella nostra regione da oggi in poi o vi sia entrato negli ultimi 14 giorni, debba mettersi in autoisolamento ed informare le autorità sanitarie.

Per quanto riguarda l'isola d'Elba Angelo Zini, sindaco di Portoferraio e presidente della conferenza della sanità dei Comuni elbani ha già annunciato l'attivazione dell'Unità di crisi in modo permanente per l'emergenza coronavirus. Inoltre Zini ha chiesto che vengano attuate misure di controllo sui porti e in particolare agli imbarchi per l'Elba sul porto di Piombino (leggi qui l'articolo).

Inoltre Zini ha invitato "tutti coloro che dovessero arrivare sull’isola provenienti dalle nuove zone rosse a comunicare alle autorità competenti i propri spostamenti e a disporsi in autoisolamento volontario".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non ci fu nessun abuso d'ufficio. Questo è quanto emerso in merito alle indagini su un falso rudere che coinvolse l'ex sindaco e altre tre persone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità