QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 17°17° 
Domani 16°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 22 maggio 2019

Politica domenica 25 novembre 2018 ore 11:50

Barbetti: "Se c'è crisi serve più promozione"

Ruggero Barbetti, sindaco di Capoliveri

Il sindaco di Capoliveri replica di nuovo a Ferrari, spiega la sua strategia per superare la crisi del turismo e avanza anche proposte alternative



CAPOLIVERI — Prosegue la discussione sull'utilizzo e l'aumento del contributo di sbarco tra il sindaco di Capoliveri e il sindaco di Portoferraio. Alla vigilia della prossima riunione della Consulta dei sindaci dell'isola d'Elba in tema di turismo,- che si terrà domani lunedì 26 Novembre -  all'ultimo intervento del sindaco di Portoferraio, Mario Ferrarisull'aumento e l'utilizzo del contributo di sbarco, oggi replica nuovamente Ruggero Barbetti, sindaco di Capoliveri, Comune capofila della Gestione associata per il turismo dell'Elba.

Il sindaco di Capoliveri ha infatti pubblicato sul suo profilo Facebook il suo nuovo intervento.

"Caro Mario Ferrari, - scrive il sindaco di Capoliveri - innanzitutto le mie esternazioni (o gli insulti, come tu li hai percepiti), li scrivo da solo e non me le faccio certo scrivere dal mio Ufficio Stampa. Quando non sono d'accordo su decisioni che vanno contro gli interessi di Capoliveri e in questo caso dell'Elba, lo dico chiaramente, in modo trasparente e senza filtri"

"E per essere più chiaro, - prosegue Barbetti - alla luce dei tuoi cinque anni di amministrazione, ritengo che tu non sia stato capace di governare e di fare gli interessi dei portoferraiesi, figuriamoci se tu possa essere capace di fare gli interessi degli elbani. Una delle peggiori ultime vergogne è stata quella del ritiro del ricorso al Tar, un danno per tutti gli elbani e oltretutto effettuato senza neanche una delibera di Giunta..."

"Parli di opere comprensoriali da realizzare con i proventi del Contributo di sbarco quando in cinque anni non sei ancora riuscito a realizzare nemmeno un opera semplicissima come la rotonda di San Giovanni - sottolinea il sindaco di Capoliveri- che in verità verrà cofinanziata dalla Gestione Associata Turismo e quindi da tutti i Comuni dell'isola per un importo di 70mila euro. La stessa cosa, per fare un esempio, è avvenuta per la manutenzione e messa in sicurezza dell'edificio che ospita il commissariato per un importo di circa 50mila euro senza dimenticare i 97mila euro che sono stati concessi per terminare l'immobile che è stato destinato a nuovo frantoio". 

"Tutte e tre le opere - precisa ancora Barbetti - sono situate nel Comune di Portoferraio. Perché non va dimenticato che ci siamo dati un metodo: la Conferenza dei sindaci ha deliberato di cofinanziare tutte quelle opere che avessero una valenza comprensoriale e che fossero immediatamente cantierabili. Diversamente non può funzionare perché ci troveremmo per anni con importanti risorse vincolate e che non potremmo usare diversamente se le opere non fossero subito cantierabili". 

"Quando c'è crisi di turismo - afferma il sindaco di Capoliveri - bisogna investire maggiormente nella promozione turistica. Questo è il motivo per cui ho chiesto risorse aggiuntive per 500mila euro da ottenere attraverso un aumento del Contributo di sbarco, perché abbiamo bisogno di aumentare il nostro sforzo sui mercati esteri e nazionali per promuovere maggiormente i mesi legati alla balneazione oltre a quanto stiamo ben facendo per la bassa stagione anche grazie all'outdoor"

"C'è anche un altro modo per finanziare ulteriori 500mila euro - e qui Barbetti avanza una proposta ulteriore - e cioè che ogni Comune rinunci a 70mila euro da utilizzare per la promozione e per portarla quindi a un milione e mezzo di euro. Se si vuole bene al turismo dell'Elba, agli operatori turistici e ai suoi cittadini, questa è la strada maestra. Quindi le strade sono due: o si aumenta il Contributo di sbarco che ci permette di dare ulteriori 500mila euro per la promozione e ulteriori 500mila euro da suddividere tra i 7 comuni o ci si riduce di 70mila euro l'importo che va ad ogni Comune"

"Infine, se il problema di Rio, come credo di aver capito, fosse il turismo giornaliero che proviene dai residenti sulla costa, - il sindaco avanza anche un'altra proposta relativamente alle agevolazioni del contributo di sbarco - non avrei alcun dubbio a proporre che i residenti a Piombino e comuni più o meno limitrofi paghino il Contributo di 1,50 euro tutto l'anno, togliendo quindi loro l'aumento estivo". 

"Ultimo, ma non ultimo, - scrive  Barbetti -  tu e il tuo ufficio stampa affermate testualmente: 'quanto all’aggettivo ‘tragico’, a noi pare che possa essere riferito a situazioni divenute tali (per qualcun altro) solo perché proprio lui ci ha messo lo zampino'"

"Ebbene confesso: io c'ho messo lo zampino, - sottolinea il sindaco di Capoliveri - anzi di più, io, nel 2014, ti ho voluto candidato a sindaco di Portoferraio e questi cinque anni sono stati solo una tragedia, spesso anche comica, ma pur sempre una tragedia, che anno dimostrato la tua incapacità a passare dal ruolo di dipendente pubblico a quello di amministratore della cosa pubblica con una concreta visione sia per il Bene Comune che per offrire una speranza a Portoferraio. Invece sei bocciato su tutti i fronti". 

"Mi auguro che tu lo capisca e alle prossime elezioni tu faccia un passo indietro, - conclude Barbetti, diretto come sempre nelle sue esternazioni-  anzi che tu proprio sparisca dalla scena politica, perché altrimenti il risultato è già scritto. Ci vediamo lunedì, se sarai presente..."



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca