Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:52 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 14 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità giovedì 11 giugno 2020 ore 12:27

Tavoli in spiaggia per aiutare l'economia

Foto di repertorio

Più spazio all’aperto per le attività di ristorazione sulle spiagge. La giunta è al lavoro per aiutare anche i ristoranti del centro storico



CAPOLIVERI — Nuove disposizioni per le attività di ristorazione che si affacciano sugli arenili del territorio comunale di Capoliveri. La Giunta Gelsi ha, infatti, deliberato nuove regole per garantire il necessario distanziamento sociale per le strutture che svolgono attività di ristorazione, consentendo alle medesime di occupare gli spazi demaniali confinanti con la propria struttura ma fuori dall’orario consentito per la balneazione.

In base a tale nuova deliberazione, è ammessa la possibilità di posizionare in via provvisoria tavoli e sedie, su una superficie massima di 75 metri quadri negli spazi demaniali prospicienti le medesime strutture, oppure, ove disponibili, sulle proprie concessioni demaniali.

Nello specifico il posizionamento dei tavoli sarà possibile a partire dalle ore 20,30 dalla data di entrata in vigore della delibera fino al 31 di Luglio; invece dal primo al 31 di Agosto a partire dalle ore 20 mentre dal 1 settembre il posizionamento sarà possibile dopo le ore 19.

“Una misura necessaria per incentivare la nostra economia - spiega il sindaco di Capoliveri, Andrea Gelsi - e per garantire al contempo la tutela della salute pubblica. In questo momento in cui dobbiamo lavorare per la ripartenza economica e sociale del nostro paese, diventa indispensabile ripensare la realtà in cui viviamo garantendo ogni misura necessaria alla salvaguardia della salute di tutti, cittadini e ospiti. Una misura transitoria in questa situazione straordinaria che stiamo vivendo". 

"Stiamo lavorando ad una misura simile, pur se molto più ridotta, - conclude il sindaco - anche per le attività di ristorazione del centro abitato”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il traffico di sostanze stupefacenti è stato individuato dai carabinieri grazie all'intercettazione di un pacco postale contenente marijuana
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

CORONAVIRUS

Cultura

Cultura