Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:02 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, retromarcia di Melandri: «La mia solo una battuta»

Sport sabato 22 settembre 2018 ore 15:23

Rally, Riolo e Floris sono i re dell'Elba

I vincitori Totò Riolo e Alessandro Floris
Foto di: RBn

Nel rally storico di campionato europeo si ferma a 3 secondi dal podio la rincorsa degli elbani Bettini e Acri, vincitori delle ultime due prove



CAPOLIVERI — In un tripudio di pubblico si è conclusa a Capoliveri la 33.ma edizione del Rally Storico dell'isola d'Elba, competizione di validità europea alla quale hanno partecipato gentlemen drivers provenienti da 15 nazioni, compresi gli USA. Nonostante l'età delle auto in gara è stata una corsa vera e spettacolare fino all'ultimo chilometro: protagonisti annunciati l'equipaggio numero 6, composto dal pilota siciliano Totò Riolo, già vincitore più volte in passato di questa gara, e del co-driver livornese ma elbano di adozione Alessandro Floris, a bordo di una Subaru Legacy che ha dato spettacolo sui tornanti dell'isola.

Riolo e Floris hanno dominato la gara, eccezion fatta a cavallo dell'ultima tappa, quando per una sola prova hanno perso la testa della corsa, riguadagnandola immediatamente nella prova successiva. In seconda posizione la Lancia Delta HF Integrale di Lucky - Pons, a 13"3 dai vncitori, ed in terza piazza la Porsche 911 sc di De Zanche - De Luis, che ha chiuso a 40"3 da Riolo.

Il tifo degli elbani, però, è stato tutto per l'equipaggio numero 38, composto da Francesco Bettini e Luca Acri, con una stupenda Lancia Delta HF Integrale che ha ricordato a molti la cavalcata vincente del compianto Claudio Caselli, vincitore del Rally Elba moderno nel 1993.

Bettini e Acri hanno tentato una rimonta parsa ai più impossibile, ma che si è fermata  - fra gli applausi - a soli 3 secondi dal podio: sesti alla fine della prima tappa, hanno cominciato a rosicchiare secondi preziosi ai piloti che li precedevano, spingendo sempre di più fino a vincere le ultime due prove speciali. Purtroppo tutto questo non è bastato, e l'equipaggio dell'Elba Racing Team  ha dovuto accontentarsi del quarto posto, ai piedi del podio.

Sfortunata la prova dell'altro equipaggio ERT composto da Volpi e Maffoni,  lungo nei primi dieci ma bloccato a poca distanza dal traguardo da una rottura meccanica.

Gli altri equipaggi elbani: Montauti e Adriani hanno chiuso al 19.mo posto, Giudicelli e Ferrari al 25.mo, Fantei e Chionsini al 32.mo, Costa e Lazzeroni al 33.mo, Pierulivo-Ratti al 37.mo. Sono stati 52 gli equipaggi che hanno concluso la gara prinncipale. Nelle prossime edizioni un aggiornamento su tutti i risultati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

33’ Rally Elba storico 2018 - Bettini e Acri all'arrivo
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si tratta del Rendez vous, un locale molto apprezzato al Mercato Centrale di Milano e che promuove l'Elba con menu con piatti tipici dell'isola
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità