Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:35 METEO:PORTOFERRAIO25°28°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 25 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Incendi nell'Oristanese, fiamme alte e gente in strada a Porto Alabe: centinaia di evacuati

Sport domenica 11 ottobre 2020 ore 19:00

Legend Cup, due giornate di sport intense

Capoliveri Legend Cip 2020 (foto di Aldo Zanardi)

Il sindaco Montagna: "Abbiamo fortemente appoggiato questa manifestazione per dare un segnale di normalità nel rispetto delle regole anti-Covid"



CAPOLIVERI — Si è conclusa la due giorni di sport dedicata alla mountain bike a Capoliveri dove ieri si è svolta la Legend Cup, valida sia come prova del prova internazionale dell'Uci Marathon Series sia quale Campionato Italiano Xcm (vedi gli articoli correlati sotto). Questa mattina invece a poco meno di due ore dalla partenza è stato annullato il Test Event in preparazione del Campionato Mondiale di mountain bike Marathon previsto per il 2 ottobre 2021. Un problema tecnico infatti ha causato la deviazione dal percorso (leggi qui l'articolo) ma circa 50 atleti hanno comunque deciso di fare un giro in quello che sarà il tracciato dei Mondiali 2021.

Walter Montagna, sindaco di Capoliveri

"Sono stati comunque due giorni di grande sport - ha commentato il sindaco di Capoliveri Walter Montagna - e in particolare la giornata di ieri è stata veramente spettacolare con la Legend Cup, il Campionato italiano e la prova internazionale. Ieri è stata davvero una giornata di grande festa e gli atleti si sono divertiti. Ringrazio veramente tutte le persone che hanno collaborato per la riuscita della manifestazione e in particolare i ragazzi del Capoliveri Bike Park, perché da quella che era una passione nata da alcuni amici alcuni anni fa sono arrivati ad organizzare un evento sportivo che è arrivato fino ai Mondiali. Per quanto riguarda la location e la base dell'evento il Campo sportivo si è rivelato un luogo ideale anche per il rispetto delle norme anti-Covid. In questi due giorni sono stato in giro e ho visto tutte le persone con le mascherine e seguire le regole".

Il Campo sportivo "Ilse" di Capoliveri

"L'amministrazione sosterrà sempre questa manifestazione e sosterrà anche altre iniziative dedicate allo sport. - ha aggiunto il sindaco Montagna - E' stata messa in campo una macchina organizzativa molto imponente per permettere tutto questo e ci siamo comunque presi una grande responsabilità, dato il periodo di emergenza. Mentre in altre zona d'Italia e all'estero sono state cancellate le manifestazioni, noi abbiamo avuto il coraggio, attivando tutti i protocolli di sicurezza, di organizzare sul nostro territorio prima il Rallye Storico e poi la Legend Cup. Per noi era importante dimostrare che l'Elba, non solo Capoliveri, era un luogo sicuro per le vacanze. Per quanto riguarda invece il test in previsione dei Mondiali, abbiamo capito cosa va monitorato meglio e quali sono le criticità e come amministrazione daremo il nostro contributo per superarle. Per noi era importante dimostrare che, con coraggio e responsabilità e nel rispetto delle regole, alcune manifestazioni si possono fare. Questo proprio per dare un segnale di normalità, pur con tutte le precauzioni del caso".

Maurizio Melis, presidente del Comitato organizzatore della Capoliveri Legend Cup ha dichiarato: "Purtroppo per un errore nel percorso  è stata annullata la prova del Test Event sul percorso dei Mondiali ma gli atleti hanno comunque deciso di fare un giro sul percorso autonomamente e ci hanno espresso apprezzamento e solidarietà. Gli atleti hanno apprezzato il percorso dei Mondiali 2021, che sicuramente rappresenterà un'importante sfida in circa 115 chilometri con un dislivello di circa quattromila metri con terreni differenti. Si tratta di un percorso fatto di salite e discese continue che potrà favorire sia gli atleti esperti di marathon che gli specialisti di cross country. Ci è dispiaciuto per gli atleti, che si erano messi a nostra disposizione per testate il percorso, che non si sia potuto completare il Test Event ma è anche vero che questo ci ha messo in evidenza alcune criticità che era poi l'obiettivo del Test. Per quanto riguarda invece la Legend Cup sicuramente è stata una grande manifestazione che in un periodo di emergenza ha visto attivare tutti i protocolli di sicurezza, le regole e il distanziamento. Abbiamo avuto una bellissima gara combattuta così come anche il Campionato nazionale e la prova internazionale".

Maurizio Melis, presidente Comitato organizzatore Capoliveri Legend Cup

"Riguardo a questi due giorni impegnativi dietro ai quali c'è tanto lavoro e impegno - ha aggiunto Melis - vorrei ringraziare tutte le persone, l'amministrazione comunale per l'importante supporto, volontari e associazioni che hanno collaborato: dalla Pubblica Assistenza e Anpas, alla Protezione civile Novac, alla Racchetta, alla Caput Liberum etc. Siamo già al lavoro per risolvere le criticità e per prepararci ai Mondiali 2021 e siamo felici che ieri si sia svolta una gara davvero spettacolare, come ci hanno confermato gli atleti che l'hanno vissuta".

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Protezione civile regionale ha emesso un avviso meteo per forte vento di Scirocco e mareggiate sull'Arcipelago e la costa sud della Toscana
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca