Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PORTOFERRAIO21°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin, Victoria De Angelis dj (in bikini) nella stanza d'albergo

Attualità domenica 25 giugno 2023 ore 13:05

"L'Elba impegnata anche nella tutela animali"

L'assessora Di Fazio parla di un passo avanti per la reperibilità veterinaria sull'isola e cita un esempio virtuoso per i gatti randagi di Capoliveri



CAPOLIVERI — "Abbiamo letto nei giorni scorsi la nota della turista che ha espresso la sua preoccupazione per la carenza di assistenza veterinaria all’Isola d’Elba durante le ore notturne, con rischio che una bestiola possa trovarsi a stare male durante la chiusura al pubblico degli studi veterinari presenti sull’isola e non riesca a trovare una tempestiva assistenza.Per questa ragione, in attesa di vedere realizzato il previsto canile-gattile comprensoriale, le Istituzioni e gli Enti locali si sono mossi per venire incontro alle legittime richieste dei residenti e di quanti scelgono l’Isola come sede delle vacanze in compagnia degli animali d’affezione". 

Ad intervenire è l'avvocato Laura Di Fazio, assessora alla Tutela dell’Ambiente del Comune di Capoliveri, ente capofila per la gestione associata sulla realizzazione di un canile-gattile comprensoriale.

Di Fazio poi parla "di una interessante ed utile iniziativa promossa dal Prefetto di Livorno, Dott. Paolo D’Attilio, durante l’incontro tenutosi presso la Prefettura alla presenza dei Sindaci dell’isola e di una rappresentanza dei veterinari operanti sul territorio elbano. Nell’occasione è stata concordata l’attivazione di un servizio notturno di telemedicina di collegamento attraverso un numero verde dedicato con strutture veterinarie convenzionate presenti sul “continente”. In tal modo, acquisite le prime essenziali indicazioni su come curare l’animale, nel caso di situazioni che richiedano un intervento o un esame più approfondito, il presidio prevede la possibilità di attivare il contatto con un veterinario presente sull’isola e reperibile in base a una convenzione stipulata".

"Un limite a tale soluzione - sottolinea Di Fazio - è rappresentato dal fatto che i medici veterinari presenti all’incontro e che ad oggi hanno dato la loro disponibilità al servizio sono per ora solo tre rispetto ai molti presenti sull’isola e ciò non garantirebbe un servizio di reperibilità pieno per coprire l’intera settimana. Tuttavia un significativo passo in avanti è stato fatto. Vale la pena di ricordare nella direzione della tutela e cura degli animali di affezione che nel Comune di Capoliveri in località Spernaino è stata attivata da qualche tempo, con sensibilità ed amore per le esigenze dei piccoli amici a quattro zampe, una iniziativa che vive grazie alla dedizione di chi per puro spirito di servizio e di amore per gli animali ha creato un’oasi di cura per i gatti privi di padrone". 

"A Capoliveri un gruppo di volontarie ha infatti dato vita al gattile “Gatti di Capoliveri”- prosegue Di Fazio - su un territorio messo a disposizione dall’Amministrazione comunale, sito che costituisce uno spazio di accoglienza per i felini con aree dedicate al riposo, al consumo degli alimenti e con strutture atte ad assicurare un adeguato riparo dalle intemperie per i piccoli animali. Sulla scorta di questo esempio virtuoso, ci rendiamo conto di come anche con risorse modeste ma grazie all’ausilio della buona volontà e all’impegno dell’iniziativa di volontari, le soluzioni ad ogni problema possono essere trovate ed attuate".

"Questo messaggio ci induce quindi a farci carico e a sostenere assieme all’Amministrazione Comunale di Capoliveri e in particolare alla Giunta di continuare a sostenere il gattile di Capoliveri e a reperire altresì un sito adeguato per l’inumazione degli animali che trovino la morte nel territorio nel Comune di Capoliveri", conclude Di Fazio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nella caduta l'auto si è ribaltata. Sul posto sono intervenute Pubblica Assistenza di Capoliveri, polizia municipale e vigili del fuoco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca