Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO17°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quota 100, Draghi: «Non sarà rinnovata e puntiamo a un graduale ritorno alla normalità»

Attualità lunedì 11 ottobre 2021 ore 11:29

Dissalatore, Ait "Italia Nostra ha partecipato"

Rendering del progetto dissalatore

Autorità Idrica Toscana replica al presidente di Italia Nostra sottolineando che le osservazioni dell'associazione sono state già recepite



CAPOLIVERI — "Tra le tante inesattezze e sciocchezze che alcuni blog pubblicano sul dissalatore, è uscito invece un interessante intervento del presidente di Italia Nostra Arcipelago Toscano su Qui News Elba, in cui sostiene ci sia "carenza legislativa" sul procedimento di approvazione del dissalatore di Mola (leggi qui)".

Si apre così una nota con cui l'Autorità Idrica Toscana (Ait) replica alle dichiarazioni del presidente di Italia Nostra Arcipelago Toscano.

"Segnaliamo al presidente Leonardo Preziosi:

1. tutte le risposte alle sue domande sono già presenti, non soltanto negli atti amministrativi che hanno portato il progetto del dissalatore di Mola ad essere individuato come "opera strategica della Regione Toscana" e a ricevere finanziamenti regionali e ministeriali a totale copertura dell'opera (fondamentale per la messa in sicurezza idrica dell'Isola d'Elba);

2. il dissalatore ha già superato due procedimenti di valutazione ambientale da parte della Regione e nel 2017, infasei di redazione del progetto, tra i vari stakeholders è stata consultata anche Italia Nostra le cui indicazioni sono state recepite nel progetto approvato del dissalatore, quindi Italia Nostra - Arcipelago toscano è stata parte attiva del processo di costruzione degli atti amministrativi che servono coma base della costruzione del progetto del dissalatore di Mola;

3. la proposta delle navi-dissalatrici avrebbe costi dell'acqua enormi per i cittadini e per i turisti (rispetto al costo dell'acqua del dissalatore di Mola) e avrebbe un impatto ambientale e anti-ecologico per la presenza di navi e bettoline che farebbero la spola con le coste elbane".

"Infine, in via generale, - concludono da Ait - segnaliamo a tutti coloro che volessero conoscere seriamente le questioni basilari sul dissalatore (quale l'opera fondamentale per l'Elba, per il futuro della sua rete acquedottistica, delle sua economia e della sostenibilità dei piani regolatori comunali) di leggere qui".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il noto calciatore, già bomber della Roma e nella Nazionale italiana, riprenderà a giocare con la squadra elbana aderente alla Conifa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità