Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO19°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quota 100, Draghi: «Non sarà rinnovata e puntiamo a un graduale ritorno alla normalità»

Attualità martedì 03 agosto 2021 ore 14:03

Contributi affitto e buoni alimentari, l'avviso

Palazzo municipale di Capoliveri

Nel piano dell'Asl sono previsti aiuti per le persone in difficoltà. Il Comune curerà le procedure per le richieste da parte dei cittadini



CAPOLIVERI — La Zona Distretto Elba è risultata assegnataria di un finanziamento pari ad Euro 456.963,00 per il quale è stato presentato e approvato il progetto Pace prevedendo le seguenti azioni: Azione 1-Contributi affittonper Euro 137.090,40; Azione 2-Contributo Buono alimentare per Euro 137.090,40; Azione 3- Buoni Servizio assistenza socio-educativa a domicilio  per Euro 182.782,20. Le azioni 1 e 2 devono essere gestite dagli Enti Locali con obbligo di coordinamento e rendicontazione alla Asl (Conferenza Zonale dei Sindaci del 3/5/2021).

Nel complesso tutte le azioni devono prevedere un tetto di assegnazione a cittadino non superiore di Euro 3.000,00.

L'ufficio Politiche sociali del Comune di Capoliveri fa sapere  che il.Comune di Capoliveri è assegnatario di: Euro 16.462,29 per l'Azione 1 ed Euro 16.462,29 per l'Azione 2.

La Deliberazione di Giunta comunale n.212 del 5 Luglio 2021 dà  mandato al responsabile del Servizio sociale di espletare ogni atto conseguente e sostanziale con riferimento alle misure indicate, specificando le caratteristiche del bando buoni alimentari.

In base alla delibera indicata, è stabilito che le domande dei cittadini segnalati dai servizi sociali Asl in quanto portatori di problematiche sociali oltre al disagio economico, avranno priorità assoluta e non saranno istruite essendo già state espletate adeguate indagini di natura socio economica dal servizio sociale Asl.

Nella domanda deve essere indicato l’importo della certificazione Isee in corso di validità che non deve essere superiore ad Euro 13.000,00 (puo’ essere presentato Isee corrente per attestare la situazione reale del nucleo familiare al momento dell’istanza).

Il richiedente deve inoltre certificare sotto la propria responsabilità di non avere redditi continuativi o, se li ha, una grave situazione debitoria o una situazione di impossibilità, determinata dalla pandemia, di far fronte alle spese quotidiane e di aver avuto una riduzione dell’attività lavorativa di almeno il 30% dell’attività lavorativa.

I buoni saranno assegnati secondo tabella di seguito riportata:

[GALLERY(0)]



Inoltre i buoni spesa potranno essere utilizzati negli esercizi commerciali riportati nell’elenco pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Capoliveri; potranno essere utilizzati per tutte le categorie merceologiche di prima necessità e generi alimentari ad eccezione di superalcolici, alcolici, prodotti di cartoleria; devono essere utilizzati nel loro importo totale e non danno diritto a nessun resto in moneta corrente; i buoni spesa non sono cedibili; saranno intestati al richiedente che potrà delegare all’utilizzo un componente del proprio nucleo familiare; potranno essere utilizzati solo previa presentazione alla cassa di un documento di identità: a) dall’intestatario degli stessi;bb) dal soggetto delegato all’utilizzo che sarà annotato sui buoni stessi dal Comune.


Le domande, su modulistica prestampata, devono pervenire entro il 20/08/2021 a pena di esclusione all’ufficio protocollo-Viale Autralia, 1 o via mail a: protocollo@comune.capoliveri.li.it.

Dopo il termine per la presentazione delle istanze sarà redatta una graduatoria in ordine crescente di Isee, pubblicata all’albo pretorio informatico con numero di protocollo della presentazione della domanda e data di nascita, con priorità dei casi segnalati dall’azienda Asl e saranno contattati gli aventi diritto per la consegna dei buoni.In caso di avanzo delle risorse, mensilmente potrà essere ripetuta l’erogazione fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Il responsabile del procedimento è la dottoressa Martina Franceschini.

Sul sito web del Comune di Capoliveri nella sezione Albo Pretorio sono disponibili avviso e moduli per le richieste.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il noto calciatore, già bomber della Roma e nella Nazionale italiana, riprenderà a giocare con la squadra elbana aderente alla Conifa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità