QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14°18° 
Domani 14°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 24 marzo 2019

Politica martedì 25 dicembre 2018 ore 01:25

"Chi è il despota?", Barbetti risponde a Corsini

Ruggero Barbetti, sindaco di Capoliveri

Continua la discussione via social sul contributo di sbarco fra il sindaco di Rio e il sindaco di Capoliveri che ricorda quanto accaduto nella Gat



CAPOLIVERI — Neppure alla vigilia di Natale si interrompe la discussione fra i due sindaci di Capoliveri e Rio. Infatti dopo il commento via social del primo cittadino di Rio, Marco Corsini, in merito alle esternazioni del sindaco di Capoliveri, Ruggero Barbetti, sulla mozione (leggi qui il testoapprovata all'unanimità dal Consiglio comunale di Rio, ieri il sindaco di Capoliveri è intervenuto di nuovo sul suo profilo Facebook spiegando quanto accaduto nella consulta dei sindaci della Gestione associata del turismo. Motivo della discussione è ancora il contributo di sbarco.

"A questo gioco io non ci sto. Io sento il dovere di non starci. Non ci sto non per difendere la mia persona, - ha scritto Barbetti - che può uscire di scena in ogni momento, ma per tutelare la democrazia rappresentativa che è un pilastro fondamentale della nostra costituzione".

"Non sono io il despota, - ha aggiunto il sindaco di Capoliveri - ma chi non si adegua e non vuole adeguarsi alle democratiche votazioni fatte dalla Conferenza dei Sindaci. 5 comuni, Campo, Capoliveri, Marciana, Marciana Marina e Porto Azzurro sono completamente favorevoli" (qui l'articolo sull'ultima consulta dei sindaci della Gestione associata per il turismo). 

"Portoferraio invece - ha spiegati Barbetti - era ed è disponibile all'aumento del contributo di sbarco in alta stagione a condizione che prioritariamente venga approvato un elenco di Opere comprensoriali da cofinanziare dalla Gat". 

"Unico contrario a qualsiasi soluzione, senza se e senza ma, - ha proseguito il sindaco di Capoliveri - è stato ed è il Sindaco e il Consiglio comunale di Rio che in questo modo ha imposto a tutti gli altri comuni di non procedere con l'aumento". 

"E' giusto che un solo Consiglio Comunale, - ha inoltre aggiunto Barbetti - invece di prendere atto della volontà degli altri comuni, imponga il proprio voto contrario?
E' questo il bene dell'Elba?
Il risultato, votato da 5 comuni nella riunione della Conferenza dei Sindaci della GAT, è stato che Rio ha buttato al vento 85.000 euro e che addirittura ha votato a favore per questa misura...Se non fosse una tragedia, ci sarebbe da ridere!"

"E' questo che volevano i cittadini di Rio Elba e di Rio Marina quando hanno votato a favore del comune unico di Rio? Ne prendo atto, ma mi domando: chi è il despota?", ha concluso il sindaco di Capoliveri.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Attualità