Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:PORTOFERRAIO16°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Attualità mercoledì 06 settembre 2023 ore 07:54

A Fetovaia nate 80 tartarughe marine

Si tratta della schiusa del terzo nido elbano dell'estate 2023. Legambiente Arcipelago Toscano: "Grazie alle nostre volontarie e ai nostri volontari"



CAMPO NELL'ELBA — Finalmente le attesissime e desiderate tartarughine marine di Fetovaia, la magnifica e famosa spiaggia del Comune di Campo nell’Elba, sono nate dopo estenuanti giorni e notti di sorveglianza dei volontari del Cigno Verde, circondate dalla meraviglia dei turisti. Piccole star nate in una notte stellata.

Lo spiega in una nota Legambiente Arcipelago Toscano.

Infatti, alle 22,38 del 5 Settembre si è aperto nella sabbia il tanto atteso “cratere” che annuncia (anche se non sempre) la nascita delle tartarughine marine, anche se, per dire la verità, più che il classico cratere a imbuto era in realtà una piccola voragine dai margini irregolari creatasi nello strato più superficiale e duro della sabbia di questo nido che è stato definito “perfetto” per lontananza dal mare e scelta del luogo, soprattutto rispetto a quelli molto più a rischio e tardivi di Marciana Marina, La Foce a Marina di Campo e L’Innamorata a Capoliveri. 

"C’erano gli insetti e poi baam cratere!", ha riassunto efficacemente Sara, una delle volontarie.


E’ bastata questa apertura nella sabbia per scatenare una piccola tempesta nei gruppi WhatsApp che riuniscono i circa 200 volontarie e volontari che in questa estate elbana delle tartarughe hanno permesso e stanno permettendo finora a circa 280 tartarughine (compreso lo strano ritrovamento di 6 piccoli a Ortano) di raggiungere il mare senza disturbo antropico e senza essere manipolate o calpestate come successo purtroppo in altri siti di nidificazione.


Poi le tartarughine sono uscite tutte insieme intorno alle 23,10, sotto la luna di Fetovaia e le luci rosse turtle friendly dei volontari con le magliette blu di Legambiente e Parco Nazionale, che sono diventate uno dei più richiesti simboli dell’estate elbana.


Fuori da quell’attesissima piccola voragine, diventata un brulicante portale di vita tra la sabbia e il mare, si sono precipitate un’ottantina di tartarughine, numerosa avanguardia di un nido che potrebbe riservare altre sorprese nei prossimi giorni.

"Un successo che premia la pazienza e l’attesa dei nostri meravigliosi volontari e volontarie – sottolinea Isa Tonso, coordinatrice del progetto tartarughe marine di Legambiente e Parco Nazionale – Un nuovo piccolo miracolo che fa ben sperare per il successo degli altri tre nidi rimasti ancora da schiudere all’Elba. Speriamo che i tartagiochi di stasera portino fortuna anche per la schiusa del nido a Marciana Marina e poi per quello della Foce".

Un’altra schiusa di successo nell’Isola delle Tartarughe e dati utilissimi per il progetto europeo LIFE Tartlenest coordinato da Legambiente nazionale e al quale partecipa anche ARPAT come partner, mentre a livello regionale i dati raccolti all’Elba dai volontari confluiscono nel progetto NatNet di Regione Toscana al quale partecipano attivamente le tre università di Pisa, Siena e Firenze insieme a Istituto Zooprofilattico e ARPAT.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Nascita tartarughe marine a Fetovaia, Campo nell’Elba
80 tartarughe marine nate sulla spina di Fetovaia, Elba
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto sulla strada provinciale all'altezza delle Grotte. Un uomo e una donna sono stati trasportati al Pronto soccorso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità