Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:33 METEO:PORTOFERRAIO15°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco, una fan lo tocca durante il concerto. Polemica sui social: «È una molestia»

Politica mercoledì 05 maggio 2021 ore 16:00

Aeroporto, Galli: "E' mancato il confronto"

Aeroporto di Campo nell'Elba (foto di repertorio)

Il consigliere di minoranza di Scelta di Campo ha deciso di non partecipare alla discussione in Consiglio lamentando mancanza di informazione



CAMPO NELL'ELBA — Dopo l'annuncio dell'assenza del consigliere di minoranza Lorenzo Lambardi del gruppo Idea Comune in polemica sulla mancata convocazione dei capigruppo (vedi articolo correlato sotto), arriva un documento che è stato messo agli atti del Consiglio comunale di oggi a firma di Giancarlo Galli, consigliere di minoranza Scelta di Campo.

Qui di seguito pubblichiamo il documento del consigliere Galli.

"Egr. Sig. Sindaco, gentili consiglieri, va in scena l’ennesima commedia intitolata “La farsa del Consiglio Comunale ennesima puntata”. Svolgere l’attività di opposizione all’interno del contesto amministrativo non significa essere parte passiva di un sistema di potere, ma dovrebbe essere considerata un elemento aggiuntivo di garanzia per il buon andamento di un’amministrazione pubblica.

Essere chiamati ad esprimere un voto sugli argomenti posti all’ordine del giorno di un C.C. significa assumersi, consapevolmente delle responsabilità, siano esse di carattere politico che amministrativo. La consapevolezza e la responsabilità vengono scientemente assunte se il soggetto che è chiamato ad esprimersi in un voto, sia esso favorevole, di astensione o contrario, nel momento in cui gli argomenti sono preventivamente portati all’attenzione dei capigruppo conoscendoli nella sua interezza.

Purtroppo e malgrado si sia manifestato con ogni modo e mezzo istituzionale di far rispettare sia i regolamenti che lo Statuto comunale, non siamo riusciti a farsi prendere nella dovuta considerazione pur rappresentando, come elettorato oltre il 60% degli elettori del comune. Questo sistema dispotico e irresponsabile, oltre che irrispettoso e arrogante, non giova certo al buon andamento dell’attività amministrativa.

Oggi vengono portati all’ordine del giorno due punti estremamente importanti per il futuro del nostro territorio e rispetto a quanto precedentemente portato in C.C. poi sospeso e rimandato, vi sono stati dei cambiamenti di una certa rilevanza non approfonditi e non discussi preventivamente. Il precedente cCnsiglio comunale fu sospeso e rimandato, principalmente perché non erano state recepite le osservazioni che la Soc. Aerelba S.p.a. aveva formulato, mettendo a rischio il futuro dell’infrastruttura aeroportuale. Oggi possiamo affermare che l’accoglimento parziale delle controdeduzioni è praticamente una ulteriore mancanza di presa di posizione responsabile sul futuro della struttura aeroportuale. Questo si che è una scelta politica a cui il Sindaco e la Giunta sistematicamente si sottraggono, mettendo a rischio il futuro socio economico e turistico non solo del Comune di Campo nell’Elba ma di tutta l’Isola.

Ritengo pertanto che le 204 controdeduzioni al P.O. e contestuale variante al Piano di Fabbricazione, sia l’ennesima forzatura di un’amministrazione che vuol solo apparire senza essere all’altezza dei compiti istituzionali a cui è stata chiamata.

Da oltre un anno a questa parte, per effetto del Covid, avete mantenuto un atteggiamento di chiusura sistematica sia nei rapporti istituzionali che con i cittadini adottando un sistema telefonico quasi mai funzionante. Sarebbe interessante conoscere quanti consiglieri di maggioranza, che oggi daranno il loro voto per l’approvazione delle controdeduzioni al P.O., conoscono a fondo gli argomenti e sono consapevoli delle assunzioni di responsabilità a cui vanno incontro.

Per mancanza di confronto e approfondimento con i cittadini avete considerato quanto contenzioso verrà creato contro le decisioni affrettate ed inopportune dell’amministrazione? Chi pagherà il costo del contenzioso che sarà instaurato dai cittadini che vorranno vedersi riconosciuti diritti che per una presa di posizione e per valutazioni superficiali non sono rimasti soddisfatti? La commedia a cui assistiamo ha uno o più sceneggiatori, un regista o più registi e gli attori comprese le comparse.

Proprio per senso di responsabilità, e rispetto verso tutti i cittadini, che non intendo partecipare alla discussione, non avendo potuto confrontarmi con sufficiente anticipo con la stessa amministrazione che ha modificato il precedente P.O. ma che non ha assolto assolutamente, nel rispetto dei regolamenti e dello statuto, ai compiti Istituzionali omettendo la convocazione dei capi gruppo e fissando arbitrariamente la data e l’ora della convocazione del Consiglio comunale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Quanto è avvenuto a Procchio nei giorni scorsi sta facendo discutere sui social. Interviene anche la Fondazione Bolano a difesa dell'opera cancellata
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca