Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PORTOFERRAIO20°34°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Morabito, chi è l'ambasciatore «nobile» della ‘ndrangheta

Spettacoli sabato 05 dicembre 2015 ore 16:28

Violinista elbana in concerto a Capoliveri

Il duo composto dall'elbana Susanna Di Scala e da Andrea Tobia si esibirà al Piccolo Auditorium Flamingo di Capoliveri, lunedì 7 dicembre alle 21



CAPOLIVERI — Continua il ciclo di impegni artistici organizzato dall'associazione Maggyart per contribuire alla raccolta di fondi necessari al restauro dell'antico organo a canne del santuario della Madonna delle Grazie. Questa volta sul palco del teatro Flamingo di Capoliveri salirà il duo formato da Susanna Di Scala e Andrea Tobia. L'appuntamento è per lunedì 7 dicembre alle ore 21.

Susanna Di Scala è una violinista elbana, diplomata con Renata Sfriso nel 2012 al conservatorio di Livorno. Ha studiato musica da camera con Angelo Bartoletti, partecipato a masterclasses con Massimo Quarta, Pavel Berman, e suonato in laboratori orchestrali tenuti da Ladislau Horvat e Maurizio Dini Ciacci. Inoltre ha lavorato nell'orchestra di Renato Zero in tour dal 2013 e suonato con Laura Pausini, Mario Biondi, Francesco Renga, Danilo Rea, Mauro Ermanno Giovanardi, Jessica Brando e Simona Molinari. Con il pianista Andrea Tobia ha formato un duo stabile, vincitore nel 2005 del Premio “Alberto Gori” a Sarteano nella sua VII edizione. 

Andrea Tobia si è diplomato con lode in pianoforte presso l’Istituto Musicale “Pietro Mascagni” di Livorno nella classe del Maestro Francesco Cipriano, ha frequentato il corso di perfezionamento in musica da camera presso l’accademia musicale di Firenze tenuto dal Maestro Pier Narciso Masi e, sotto la guida di questo, sta attualmente frequentando il Master di alto perfezionamento in musica da camera presso il Centro Studi Musica e Arte di Firenze. Nel 2015 ha preso parte alla realizzazione della colonna sonora del film documentario L’esilio dell’Aquila diretto dal regista Stefano Muti, registrando le musiche del compositore romano Cesare Botta. 

Il programma della serata prevede: la Sonata in Sol maggiore, Op.30 n. 8 di L. van Bethoveen e Sonata in La minore, Op. 105 n. 1 di R. Schumann.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È questo il bilancio dei nuovi contagi accertati sull'isola nelle ultime 24 ore in base al monitoraggio regionale giornaliero
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità