comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 19°21° 
Domani 19°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 04 giugno 2020
corriere tv
Proteste negli Usa, i titolari della panetteria italiana difendono il negozio con i fucili

Cronaca lunedì 21 aprile 2014 ore 08:23

Sciopero della fame per operaio della Lucchini

Lo stabilimento Lucchini

Oggi la protesta contro la chiusura delle acciaierie



PIOMBINO — Paolo Francini, operaio 54enne della Lucchini, ha iniziato ieri, nel giorno di Pasqua la sua forma di protesta. Domenica e, oggi, lunedì dell'Angelo, Francini si è piazzato davanti ai cancelli della sua fabbrica, quella dove ha lavorato per tanti anni, senza toccare cibo. Ha iniziato lo sciopero della fame.

L'operaio piombinese protesta contro la chiusura degli impianti. Una chiusura che condanna, che porterà gravi difficoltà nel tessuto economico sociale piombinese. Lo sciopero della fame nasce per potestare contro questa situazione difficile, ma anche per sperare che qualche evento inatteso possa, forse invertire l'ordine delle cose. A metà di questa settimana, esaurito il materiale, l'altoforno cesserà di colare e sarà "caricato in bianco" fino a quando non sarà fermato definitivamente fra circa 30 giorno. 

Intanto è stato diffuso un mini video tratto da quello irato da Klaus Davi per la Cgil Toscana con un appello degli operai a Papa Francesco e che sarà consegnato anche al presidente della Camera Laura Boldrini.



Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità