Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:PORTOFERRAIO18°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, strattonata e rapinata poi viene trascinata dal ladro con l'auto

Cronaca domenica 06 settembre 2015 ore 18:23

Sammuri: "Poteva essere una tragedia"

Il presidente del Parco Giampiero Sammuri commenta l'episodio che poteva costare la vita ai forestali e elogia il pilota, Simone Bottai



MONTECRISTO — Il presidente del Parco Giampiero Sammuri ha appreso subito della notizia dell’incidente accaduto all’elicottero del Corpo Forestale dello Stato, un AB 412 che si trovava a Montecristo per trasportare del materiale alla Fortezza dell’Isola per l’impianto di videosorveglianza commissionato dal Parco. 

L'incidente è avvenuto, con molta probabilità, a causa di un avaria del mezzo, i piloti hanno tentato un atterraggio d'emergenza, limitando così ulteriori danni o un ammaraggio. Il velivolo, precipitando, si è capovolto e spezzato in due .

“Poteva essere una tragedia – ha detto Sammuri - se il comandante della base elicotteri Cfs di Cecina, commissario capo Simone Bottai, non avesse con grande perizia effettuato una manovra di emergenza di grande difficoltà che ha salvato la vita all’equipaggio."

Il Parco e lo stesso Sammuri hanno piu volte usato questo elicottero in virtù della convenzione in atto con il CFS per le azioni di monitoraggio ambientale e antibracconaggio dal 2014 ad oggi potendo constatare direttamente la grande professionalita del personale confermata da questa vicenda.

Come riportato dal Comunicato della Forestale: “Un elicottero AB 412 (Eagle 22) del Corpo forestale dello Stato, partito questa mattina verso le ore 9 dall'Aeroporto di Roma Urbe, è precipitato sull'isola di Montecristo, su un costone roccioso a circa venti metri dal mare, in prossimità di Cala del Prete. 

Due, tra cui il pilota sono illesi, un membro è ferito dopo essere rimasto intrappolato tra le lamiere. Il Forestale è stato quindi elitrasportato con un elicottero Pegaso del 118 presso l'ospedale di Siena. Il mezzo era partito alla volta dell'isola per portare attrezzature utili al monitoraggio ambientale, in particolare telecamere per la video sorveglianza dell'isola.

L'elicottero è caduto nella parte più impervia del territorio distante dal posto fisso Forestale. L'incidente è avvenuto, con molta probabilità, a causa di un avaria del mezzo, i piloti hanno tentato un atterraggio d'emergenza, limitando così ulteriori danni o un ammaraggio. Il velivolo, precipitando, si è capovolto e spezzato in due . La caduta del mezzo è stata franata da un masso del versante.

L'Ispettorato Generale della Forestale ha disposto, poco fa, l'immediato invio sul luogo dell'incidente di un altro elicottero in ausilio alle operazioni di soccorso, a causa dell'estrema difficoltà degli aiuti, poiché il territorio è privo di strade e vie di comunicazione.

L'isola è una Riserva Naturale Statale Integrale e fa parte del Parco dell'Arcipelago Toscano, è una Riserva Biogenetica di circa 1.039 ettari ed è custodita ed amministrata dal Corpo forestale dello Stato.”

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il noto calciatore, già bomber della Roma e nella Nazionale italiana, riprenderà a giocare con la squadra elbana aderente alla Conifa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

CORONAVIRUS

Toscani in TV

Attualità