Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali Ennio Doris, Berlusconi fa le condoglianze alla moglie Lina Tombolato

Attualità venerdì 22 giugno 2018 ore 16:22

Riaperta l'antica Strada Maestra riese

Una immagine dal Volterraio

Il tracciato, indicato sul Catasto Leopoldino del 1848, è un percorso pedonale che collega il versante di Portoferraio con quello di Rio



RIO — La visita al tramonto alla Rocca del Volterraio è stato il premio per i soci delle Associazioni che hanno riaperto l’antica Strada Maestra Riese. Due gruppi, partiti nello stesso momento dalla Rada di Portoferraio e dal Museo Civico Archeologico di Rio, si sono ricongiunti alla Chiesa di San Leonardo e hanno proseguito insieme fino alla sommità del Volterraio.

La Strada Maestra Riese (CAI 254), indicata sul Catasto Leopoldino del 1848, è un percorso pedonale che collega il versante di Portoferraio con quello di Rio attraverso le pendici della Fortezza del Volterraio. È stata riaperta dalla vegetazione con il lavoro dei soci di Elba2020Team, delle organizzazioni territoriali di Legambiente, Italia Nostra, Club Alpino Italiano e con la partecipazione del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, che tra l’altro, ha ospitato i soci delle Associazioni a visitare la Fortezza.

La riapertura del percorso intende contribuire alla tutela degli aspetti naturalistici e storici del paesaggio garantendo la fruizione sostenibile del territorio. Intende anche aumentare la consapevolezza dei residenti sul valore del loro territorio. Offre un attrattore turistico di alta qualità, non collegato al turismo balneare, per allungare la stagione turistica.

Gli aspetti di particolare interesse sono:

- geologia: affioramenti di pietra rosa e di rocce sedimentarie;

- diversità biologica: con l’attraversamento di varie fasce vegetazionali (uliveta, macchia, boschi di lecci, pini, sughere e gariga) e la varietà ornitica;

- storia: la Strada pedonale è il naturale accesso alla rocca del Volterraio, eretta dagli Appiani per la difesa della popolazione di Rio sul sito di una fortezza d’altura preistorica che domina la Rada di Portoferraio;

- paesaggio: un nodo strategico del sistema di segnalamenti del continente e delle altre isole dell’Arcipelago Toscano che domina la Rada di Portoferraio.

Le associazioni hanno realizzato questa iniziativa all’interno del progetto del Cammino della Rada di Portoferraio, uno dei progetti del Piano d’Azione della Carta Europea del Turismo Sostenibile dell’Arcipelago Toscano, promossa dall’Ente Parco nazionale.

La Strada Maestra Riese (Sentiero CAI 254) è la prosecuzione naturale del Cammino della Rada che intende collegare la Darsena di Portoferraio con la valle dell’Ottone, sperimentato dalle Associazioni già da tre anni, ma che necessita di alcuni interventi più volte sollecitati all’amministrazione competente. La riapertura della Strada Maestra Riese è un contributo per il recupero della intera rete delle strade antiche che collegavano i principali abitati dell’Isola d’Elba: un obiettivo strategico a sostegno della qualità della vita e dell’allungamento della stagione turistica.

Le associazioni che hanno partecipato all'iniziativa sono Elba2020Team, Italia Nostra Arcipelago Toscano, Legambiente Arcipelago Toscano, Gruppo Aithale, Club Alpino Italiano Sezione Elba e il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano

GREEN GREEN WAY HOME - ITALIA NOSTRA ELBA - FULL ITA
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Capitaneria di porto di Portoferraio ha interdetto lo specchio acqueo davanti alla spiaggia per la presunta presenza di ordigni bellici in mare
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità