Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:19 METEO:PORTOFERRAIO26°28°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 08 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, Calenda: «Non intendo andare avanti in questa alleanza con il Pd»

STOP DEGRADO domenica 06 giugno 2021 ore 08:50

Raccolta differenziata e rifiuti sparsi

Una scena sempre più frequente si ripete lungo le strade dove i sacchetti per la differenziata diventano preda soprattutto dei gabbiani



RIO — Un sacchetto di spazzatura lasciato a bordo strada ed i rifiuti sparsi sull'asfalto con i gabbiani che planano intorno in cerca di cibo.

Questa la scena che ci viene descritta da un lettore che documenta in uno scatto ciò che si è trovato davanti, ieri pomeriggio intorno alle 19, percorrendo la strada comunale del Riposatoio, che collega la rotatoria della zona del Padreterno di Rio nell'Elba alla zona di Venelle-Ortano.

"La raccolta differenziata certo è necessaria - così scrive il nostro lettore - ma perché non investire anche in contenitori per i sacchetti da esporre in strada? Ci sono contenitori solo per vetro e raccolta organica ma ne servirebbero anche per la plastica e l'indifferenziata, per evitare, soprattutto con l'arrivo dell'estate, di vedere rifiuti sparsi in giro con tutte le conseguenze per l''igiene pubblica e il decoro che ne deriva, in particolare in zone turistiche come la nostra".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il maltempo è previsto anche su costa e isole toscane settentrionali. Saranno possibili anche colpi di vento e grandinate
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità