Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:09 METEO:PORTOFERRAIO13°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 04 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

STOP DEGRADO sabato 26 novembre 2022 ore 09:30

"Quella gru che incombe su due strade"

La gru vista dalla strada del Volterraio

La segnalazione di un lettore riguarda una gru in un cantiere abbandonato in località la Ginestra, nel Comune di Rio



RIO — "Chi percorre le due strade provinciali e per un tratto parellele del Volterraio e 26, da Rio verso Portoferraio e Porto Azzurro e viceversa, non può fare a meno di notare che ormai da anni una gru, al servizio di un cantiere immobiliare abbandonato in località la Ginestra, incombe dall'alto come una oscura minaccia".

Si apre così la segnalazione di un lettore di QUInews Elba preoccupato per una gru ormai da diversi anni sospesa su due strade molto trafficate.

"In base alla rotazione dei venti la gru si sposta o più verso la strada del Volterraio o sulla strada sottostante e, sinceramente mi chiedo, - prosegue il lettore - se ne è stata verificata la stabilità ma, soprattutto, visti gli eventi meteo imprevisti dell'ultimo periodo con forti venti e nubifragi, se ci siano ancora le condizioni di sicurezza affinché la gru continui a stare in quel posto. Oltretutto il cantiere è abbandonato da anni e sembra che la cooperativa che lo ha aperto sia da anni fallita".

"Faccio quindi attraverso di voi un appello al Comune di Rio e alla Provincia di Livorno, quest'ultima competente per la sicurezza delle strada citate, affinché sia possibile effettuare delle verifiche e magari far rimuovere la gru per evitare che possa nel futuro accadere una tragedia", conclude il lettore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno