Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PORTOFERRAIO20°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 20 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi agli studenti: «Devo tanto a mia moglie, senza di lei chissà quante fesserie avrei fatto»

Cronaca mercoledì 14 dicembre 2016 ore 16:30

Domani il funerale di Magda Sanguinetti

Il corpo della donna coinvolta nel caso St.Jude è stato restituito ai familiari dopo l'asportazione del pacemaker per i controlli dei prossimi giorni



RIO MARINA — E' tornato ai familiari il corpo di Magda Sanguinetti, la 77enne di Rio Marina la cui morte avvenuta lo scorso 24 novembre e che era finita al centro delle indagini della magistratura per il sospetto che l'arresto cardiaco potesse essere causato da un malfunzionamento del pacemaker.

Ipotesi tutt'ora al vaglio degli inquirenti in verità che tuttavia, dopo aver preso in consegna il corpo lo scorso 6 dicembre, ne hanno ora disposto la restituzione alla famiglia per la sepoltura dopo aver estratto l'apparecchiatura cardiaca che resta al centro delle indagini e sulla quale verrà disposta un'accurata analisi nei prossimi giorni.

Nel frattempo sarà possibile dare seguito al rito funebre che sarà celebrato già domani giovedì 15 dicembre alle 14,30 presso la chiesa di Santa Barbara a Rio Marina.

Resta ancora quindi aperto il caso sulle cause della morte avvenuta per un arresto cardiaco mentre la donna si trovava nella sua abitazione e che, se si rivelasse direttamente collegata ad un ipotetico malfunzionamento del pacemaker, sarebbe il primo caso accertato in Europa dopo i due negli Usa.

Sul caso si era attivato il Codacons promuovendo una class action contro la multinazionale americana St.Jude e sia dalla Regione che dall'Azienda sanitaria erano stati effettuati controlli sui protocolli di risposta e controllo dell'apparecchiatura di cui era dotata la Sanguinetti.

Dopo l'alert diffuso dalla stessa azienda sui modelli costruiti fino al 2015, infatti, anche Magda era stata richiamata per un controllo e il check up aveva rilevato come la carica fosse ancora al 69% pochi giorni prima della morte.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella notte a Capoliveri. Un uomo e una donna sono stati trasferiti con l'elisoccorso fuori Elba
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Elezioni

Attualità

Attualità