Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:07 METEO:PORTOFERRAIO11°16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Pompei, nei cunicoli dei tombaroli: «Una rete tutta da esplorare»

Cronaca venerdì 22 ottobre 2021 ore 18:00

Fuochi in piazza per il compleanno, tre denunce

Stazione mobile dei carabinieri di Rio

Avevano fatto esplodere i fuochi senza autorizzazione e in spregio alle norme anti-Covid in occasione della festa di compleanno della nipote



RIO — Tre persone, rispettivamente di 35, 38 e 39 anni, sono state denunciate a piede libero per disturbo della quiete pubblica, mediante esplosioni pericolose non autorizzate di fuochi di artificio.

Il fatto, come spiegano i carabinieri in una nota,  è avvenuto poco prima della mezzanotte dello scorso 13 Settembre a Rio nell’Elba, in Piazza del Popolo.

Inoltre giravano numerosi video su alcuni social network, che riprendevano lo scoppio dei fuochi d’artificio, degni di una festa patronale, e con la  presenza di numerose persone, con grave pericolo per le stesse.

Immaginando che per le norme anti Covid quelle esplosioni non potessero essere state autorizzate dal Comune, numerosi cittadini hanno quindi segnalato il fatto al comandante della locale Stazione dei carabinieri.

Le indagini immediatamente avviate, anche attraverso l’analisi delle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza installati dall’amministrazione comunale di Rio, hanno quindi permesso di individuare i tre responsabili dell’accensione ed esplosione dei fuochi d’artificio.

La sorpresa più grande, come sottolineano i carabinieri, è stato scoprire la motivazione che aveva indotto i tre a far esplodere i fuochi artificiali in maniera così plateale, in spregio delle più basilari norme di civile convivenza: un regalo per festeggiare il compleanno della loro nipotina, come dagli stessi segnalato attraverso i social.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tra i 281 sanitari non vaccinati contro la malattia Covid-19 sono stati individuati anche 2 titolari di farmacie in provincia di Livorno
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità