Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:51 METEO:PORTOFERRAIO12°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La festa dell’Alcione per la promozione in serie C: è la prima volta in 72 anni

Politica venerdì 18 maggio 2018 ore 08:15

Elezioni, Bosi: "far chiarezza sugli schieramenti"

Francesco Bosi

L'ex sindaco e senatore UDC : "Campagna elettorale con intromissioni inopportune. Per il nuovo comune serve un sindaco riese"



RIO — Entra nel vivo la campagna elettorale per le elezioni del 10 giugno prossimo, quando all'Elba si andrà alle urne per eleggere il nuovo sindaco del comune di Rio, nato dalla fusione dei comuni di Rio Elba e Rio Marina.

L'atmosfera, già calda prima delle presentazioni delle liste per l'endorsement di Ruggero Barbetti, sindaco di Capoliveri, a favore del candidato a sindaco Marco Corsini, fa registrare già da tempo sui social media degli scambi di battute molto vivaci, dei quali spesso sono protagonisti anche personaggi istituzionali.

Proprio da facebook, oggi, arriva una presa di posizione forte da parte di Francesco Bosi, ex sindaco riese e senatore UDC. "Proviamo a ragionare, per non sbagliare", titola Bosi sul suo intervento, che riportiamo integralmente.

"Una campagna elettorale, quella di Rio - scrive Francesco Bosi - iniziata male con l'intromissione inopportuna di Ruggero Barbetti che lancia la candidatura di Corsini definendo gli altri nani e ballerine. Poi si giustifica dicendo che Canovaro - da me proposto - non andava bene perché in odore di sinistrismo a differenza di Corsini 'destra pura'.

Peccato poi che su quest'ultimo confluiscano noti esponenti di LEU e PD.
Per riportare le cose nei loro giusti termini occorre ragionare con serietà essendo la posta in palio assai elevata. La nascita di un nuovo Comune comporta rischi elevati. Un Sindaco sbagliato determinerebbe un fallimento con gravi conseguenze per tutti.
Ho sempre detto che per il nuovo Comune serve un Sindaco Riese, radicato nel territorio, che - come ha detto bene Paola Mancuso - 'lo sente suo e si pone con umiltà al servizio della gente non calpestando la sensibilità, diverse, di alcuno'. Queste caratteristiche non sono quelle di Marco Corsini.
D'altro canto serve anche un Sindaco con lunga e qualificata esperienza nell'amministrare un Comune.
Questa necessaria esperienza non la possiede Marcello Barghini, benché si candidi per la quinta volta.
Quindi, senza offendere nessuno, quella di Canovaro è oggettivamente una scelta obbligata dal buon senso comune considerando le caratteristiche, innanzi descritte, come fondamentali per non sbagliare la scelta.
Dio sa quanto voglio bene a Rio e quanto mi stia a cuore il suo futuro  - conclude Francesco Bosi - ecco perché non si può sbagliare".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I proprietari ormai anziani devono trasferirsi in paese e cercano una sistemazione per il pony. Ecco le informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

STOP DEGRADO

Attualità