Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PORTOFERRAIO20°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Politica venerdì 31 marzo 2023 ore 11:54

Elezioni a Rio e Pd, interviene De Rosas

Simone De Rosas, segretario Pd Val di Cornia Elba

Il segretario della Federazione Pd Val di Cornia Elba commenta le recenti dichiarazioni uscite da un gruppo del Pd di Rio Elba



RIO — "E’ inaccettabile il comunicato apparso in data 30.03 da parte di alcuni iscritti del circolo del PD di Rio Elba, otto persone se capisco bene".

Inizia così la dura nota del segretario della Federazione PD Val di Cornia Elba Simone De Rosas.

"Il lavoro difficile che Scelza ha fatto in questi mesi verso le amministrative di Rio non può essere in alcun modo infangato da pochi iscritti che hanno come unico obiettivo quello di sostenere l’ex Sindaco Corsini e boicottare qualsiasi lavoro alternativo. - spiega De Rosas - Scelza, ne sono testimone diretto, ha costruito molti momenti di confronto e condivisione tra gli iscritti dei due circoli di Rio in assenza dell’istituto statutariamente previsto dell’Unione Comunale. Assenza dovuta esclusivamente alla recentissima ricostituzione del circolo di Rio Elba che era chiuso ormai da anni e usato, con il bene placido di alcuni degli estensori di quella nota, come magazzino per i bidoni della spazzatura di attività commerciali limitrofe".

"A riprova della cura che avevano e hanno per il Partito Democratico. - prosegue De Rosas  - Ho partecipato io stesso ad alcuni incontri collegiali che avevano il compito proprio di tracciare una strada che tenesse insieme tutti gli iscritti riesi del PD, usando il buonsenso e la logica di comunità - politica e tra persone legate da valori - per ovviare a un problema statutario che non interessa a nessun cittadino riese e che non cambierà in alcun modo in meglio le loro vite. Incontri ai quali, con estrema sorpresa e ora capisco per mancanza di qualsiasi argomento se non la tifoseria verso una persona, i sottoscrittori di quella nota non hanno mai partecipato. Salvo poi scambiarsi messaggi sulle chat del Partito Democratico di Rio nell’Elba nelle quali si calunniavano il segretario della zona e quello della federazione, accusandoli senza prove (perché frutto di menzogne) di averli visti partecipare a incontri carbonari con chicchessia".

"Quel consesso collegiale ha deciso, dopo molti confronti, di appoggiare una compagine alternativa a quella guidata da Corsini non per problemi personali, che non esistono, come sostiene chi non vuole guardare la realtà, ma perché quell’esperienza, frutto di due sfiducie (la prima dopo solo pochi mesi di amministrazione) e di errori macroscopici, è archiviata dalla storia", aggiunge De Rosas. 

"A Rio serve una nuova amministrazione vicina alle esigenze delle persone, che abbia visione e capacità politiche e che riporti Rio al centro delle politiche comprensoriali elbane dalle quali è stata totalmente assente in questi anni. Per questo e non per altro il PD sosterrà una lista che rappresenti il cambiamento e nessuno, più del segretario intercomunale dell’Isola d’Elba, può parlare a nome del Partito Democratico", conclude De Rosas.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno