Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:43 METEO:PORTOFERRAIO16°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 10 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Treviso, incidente deltaplano: il video della tragedia

Attualità giovedì 16 maggio 2013 ore 08:50

Promozione del territorio ed educazione alla sostenibilità, il sostegno del Parco



PORTOFERRAIO - Iniziative a sostegno della promozione del territorio e di azioni educative secondo i programmi internazionali, nazionali e regionali. Punta a questo il progetto dell’Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano, che in coerenza con gli obiettivi definiti dal decennio UNESCO 2011/2020 Decade on Biodiversity, promuove e sostiene economicamente la programmazione, progettazione e realizzazione di attività di promozione territoriali ed azioni educative coerenti con i documenti programmatici in materia di ambiente, conservazione del patrimonio naturale, cura del territorio e delle tradizioni e crescita culturale delle popolazioni residenti nonché dei visitatori “consapevoli” delle Aree protette. Le azioni progettate dovranno orientarsi verso i seguenti argomenti:promozione della pratica delle attività sportive e di attività ricreative del tempo libero ecocompatibili e improntate all’incontro sociale;promozione della cultura della responsabilità e della cura del territorio, delle emergenze naturalistiche ed ambientali e delle tradizioni;scambi di esperienze e di buone pratiche; eventi di sensibilizzazione dell’opinione pubblica; progetti di azioni educative per giovani ed adulti; qualità e innovazione metodologica e progettuale, tutela e preservazione dei valori ambientali, naturalistici e del paesaggio; valorizzazione degli usi, costumi, consuetudini, espressioni culturali proprie delle comunità locali e delle attività particolari a queste connesse, sviluppo dell’economia locale e dell’occupazione giovanile nell’ambito delle attività agro-silvo pastorali, e biologiche. Spiegano dal Parco “Sono favoriti i parternariati tra soggetti diversi. In ogni caso, il capofila è il beneficiario del finanziamento e deve essere un soggetto che può rendicontare le spese sostenute. Il contributo concesso a ciascun progetto andrà in misura proporzionale da un minimo di € 500 ad un massimo di € 4.000 lordi. La somma stanziata in totale dal Parco è pari ad € 35.000 e sarà ripartita tra i progetti ammissibili per i requisiti sopra descritti. I progetti dovranno avere inizio e termine nell’anno 2013. Il termine di presentazione delle candidature è il 24 maggio. Il rimborso delle spese sostenute sarà erogato in un’unica soluzione a seguito di presentazione di idonea rendicontazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ieri i tre medici di famiglia del paese hanno organizzato un'altra giornata dedicata alla somministrazione dei vaccini anti-Covid nel distretto Asl
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità