Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Taormina, ubriaca al volante perde il controllo e va a sbattere in galleria: le immagini dell'incidente

Attualità giovedì 16 maggio 2013 ore 08:50

Promozione del territorio ed educazione alla sostenibilità, il sostegno del Parco



PORTOFERRAIO - Iniziative a sostegno della promozione del territorio e di azioni educative secondo i programmi internazionali, nazionali e regionali. Punta a questo il progetto dell’Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano, che in coerenza con gli obiettivi definiti dal decennio UNESCO 2011/2020 Decade on Biodiversity, promuove e sostiene economicamente la programmazione, progettazione e realizzazione di attività di promozione territoriali ed azioni educative coerenti con i documenti programmatici in materia di ambiente, conservazione del patrimonio naturale, cura del territorio e delle tradizioni e crescita culturale delle popolazioni residenti nonché dei visitatori “consapevoli” delle Aree protette. Le azioni progettate dovranno orientarsi verso i seguenti argomenti:promozione della pratica delle attività sportive e di attività ricreative del tempo libero ecocompatibili e improntate all’incontro sociale;promozione della cultura della responsabilità e della cura del territorio, delle emergenze naturalistiche ed ambientali e delle tradizioni;scambi di esperienze e di buone pratiche; eventi di sensibilizzazione dell’opinione pubblica; progetti di azioni educative per giovani ed adulti; qualità e innovazione metodologica e progettuale, tutela e preservazione dei valori ambientali, naturalistici e del paesaggio; valorizzazione degli usi, costumi, consuetudini, espressioni culturali proprie delle comunità locali e delle attività particolari a queste connesse, sviluppo dell’economia locale e dell’occupazione giovanile nell’ambito delle attività agro-silvo pastorali, e biologiche. Spiegano dal Parco “Sono favoriti i parternariati tra soggetti diversi. In ogni caso, il capofila è il beneficiario del finanziamento e deve essere un soggetto che può rendicontare le spese sostenute. Il contributo concesso a ciascun progetto andrà in misura proporzionale da un minimo di € 500 ad un massimo di € 4.000 lordi. La somma stanziata in totale dal Parco è pari ad € 35.000 e sarà ripartita tra i progetti ammissibili per i requisiti sopra descritti. I progetti dovranno avere inizio e termine nell’anno 2013. Il termine di presentazione delle candidature è il 24 maggio. Il rimborso delle spese sostenute sarà erogato in un’unica soluzione a seguito di presentazione di idonea rendicontazione

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ambulanza era parcheggiata ed è stata presa in pieno da un'auto parcheggiata proprio sotto la sede dei carabinieri in centro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca