comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 25°27° 
Domani 24°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 03 agosto 2020
corriere tv
Il nuovo ponte di Genova, il «film» della costruzione

Attualità mercoledì 31 ottobre 2018 ore 13:00

Via i pini dalla strada di San Giovanni

Visto il ripetersi di episodi di pericolosità per i numerosi veicoli in transito, l'amministrazione ha dato mandato agli uffici di attivarsi



PORTOFERRAIO — “A seguito degli eventi meteo che hanno caratterizzato la giornata di lunedì 29 ottobre scorso, e che hanno comportato la caduta di numerosi alberi tra cui due pini di grosse dimensioni, considerato che questo è l’ultimo di una serie di episodi solo fortunosamente rimasti senza vittime - ma non senza danni a persone e cose – che si sono verificati negli ultimi mesi, invito i dirigenti comunali, ognuno per le rispettive competenze, ad avviare più celermente possibile tutte le procedure tese ad eliminare il rischio caduta alberi sul piano di San Giovanni”.

E’ questo il testo di una lettera che il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari ha inviato ai dirigenti del Comune per trovare le risorse economiche ed organizzare le procedure tecniche per eliminare definitivamente il pericolo rappresentato dai pini marittimi di alto fusto che perimetrano la ex provinciale 26 (oggi comunale) che va da Bivio Boni alla curva delle Grotte. Come è noto, altre due cadute provocate dal vento si sono verificate durante l’ultima allerta meteo, e se in un caso i danni sono stati solo per una recinzione privata sulla quale si è abbattuto un grosso pino, nell’altro caso un albero simile è caduto nottetempo sulla carreggiata stradale, evitando solo per pochi metri di investire una automobile in transito. Nella mattinata di lunedì 29 ottobre, inoltre, una grossa pigna che si era staccata da un pino ha frantumato il parabrezza di un’auto in transito, la cui conducente è riuscita fortunatamente a mantenere il controllo ed a fermarsi senza coinvolgere altri veicoli.

“Non abbiamo bisogno di sentire altri campanelli di allarme – ha commentato il sindaco di Portoferraio – gli ultimi mesi sono costellati di episodi simili che solo per caso non hanno provocato vittime. Le alberature presenti in quel tratto di strada sono invasive, pericolose in caso di uscite di strada dei veicoli e malsicure sulle radici. E’ indispensabile eliminarle prima possibile, con l’impegno di sostituirle con altre alberature più idonee. Si tratta di un intervento a tutela dell’incolumità dei cittadini, che viene prima di ogni altra considerazione. Per questo ho invitato i miei dirigenti ad accelerare più possibile le procedure necessarie, contando sul loro impegno professionale, sulla loro coscienza e sul loro senso di responsabilità”.



Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità