Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO19°38°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 27 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Verona, la festa dei sostenitori di Tommasi che cantano «Bella Ciao»

Attualità lunedì 21 agosto 2017 ore 16:39

Via al "porta a porta" nelle periferie della città

Da lunedì 11 settembre parte il servizio di raccolta differenziata. Previsti due incontri esplicativi, creata una App ed un nuovo sito internet



PORTOFERRAIO — Via alla raccolta differenziata "porta a porta" nelle zone periferiche di Portoferraio. E' l'obiettivo di ESA, il gestore del ciclo dei rifiuti all'Isola d'Elba, che parte in questi giorni con una apposita campagna di informazione.

A partire da Lunedi 11 settembre 2017 sarà dunque attivivato il nuovo servizio di raccolta rifiuti Porta a Porta nelle seguenti frazioni del Comune di Portoferraio: Loc. Valdana, Loc. Norsi, Loc. Campo ai Peri, Loc. Acquabona, Loc. Fangati, Loc. Monte Orzo, Loc. Le Grotte, Loc. Bucine/Condotto, Via Casa del Duca, Loc. San Giovanni, Loc. Orti, Loc. Valle di Lazzaro. 

Il ritiro del Kit, che comprende gli appositi bidoncini differenziati per tipologia di rifiuto, i sacchi in carta e in plastica per le utenze domestiche, il materiale informativo e i calendari di raccolta, sarà possibile a partire da giovedì 24 agosto, tutti i giorni dalle ore 13.00 alle 18.00 presso l’isola ecologica di ESA S.p.A., in località Casaccia a Portoferraio

Il ritiro sarà possibile anche nei giorni venerdi 1 e venerdi 8 settembre, presso i punti di distribuzione mobile posizionati nell’area del mercato settimanale in Viale Teseo Tesei. Per informare i cittadini e per accogliere suggerimenti e conoscere problematiche varie, si terranno due assemblee pubbliche nei seguenti giorni: 

- giovedì 24 agosto presso i giardini di Carpani alle ore 18,30;

- giovedì 31 agosto presso i giardini di San Giovanni mare alle 18,30. 

Nel corso delle assemblee saranno illustrate le modalità corrette di separazione dei rifiuti, l’utilizzo dei kit e i tempi di raccolta e di recupero delle varie frazioni.

Esa S.p.A. informa che, per agevolare al massimo gli utenti del nuovo servizio, è stata creata un’apposita “app” scaricabile su tutti i dispositivi informatici, rintracciabile sotto o il nome di portAPPorta esa. Con questa applicazione è possibile non solo consultare in diretta i calendari di raccolta, ma anche presentare le richieste per gli altri servizi, come il ritiro ingombranti, fare delle comunicazioni di servizio o inoltrare segnalazioni. 

Per tutte le informazioni, i dubbi, le segnalazioni, è consultabile il sito internet dedicato al seguente link www.raccoltadifferenziataisoladelba.it , dal sito è possibile inoltre scaricare materiale informativo di ogni genere. 

Le modalità del nuovo servizio sono facili da adottare e già in uso in tanti comuni italiani ed elbani, Esa S.p.A. chiede alla cittadinanza la massima collaborazione in questa delicata fase di cambio di abitudini e di servizio di raccolta dei rifiuti. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È questo il numero dei contagi accertati sull'isola nelle ultime 24 ore in base al bollettino giornaliero regionale della Toscana
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Spettacoli