Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PORTOFERRAIO14°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Attualità giovedì 22 agosto 2019 ore 07:00

Guardia di Finanza, vertici in visita all'Elba

La motovedetta "G.214 – Finanziere Rocca"

Il comandante interregionale dell’Italia centro settentrionale e quello regionale hanno visitato la Compagnia e la Sezione navale di Portoferraio



PORTOFERRAIO — Il comandante interregionale dell’Italia centro settentrionale della Guardia di Finanza, generale di corpo d’armata Sebastiano Galdino, si è recato in visita presso la Compagnia e la Sezione operativa navale di Portoferraio insieme al comandante regionale Toscana, generale di Divisione Bruno Bartoloni. 

Con partenza dal porto di Piombino, il generale Galdino ha innanzitutto preso parte a una missione di pattugliamento del mare sul Guardacoste “G.214 – Finanziere Rocca”, raggiungendo i due Reparti delle Fiamme Gialle elbane. 

Poi, sull’isola, i due comandanti alla sede di Portoferraio hanno illustrato al comandante interregionale le attività di polizia economica e finanziaria svolte e le dinamiche logistiche, economiche e sociali che caratterizzano il contesto territoriale dell’Arcipelago toscano. 

Al termine del briefing, il generale Galdino ha voluto incontrare tutti i militari in servizio, ai quali ha espresso il plauso per le operazioni condotte a tutela dei cittadini. A conclusione della visita, il comandante interregionale ha effettuato un sopralluogo presso gli ormeggi in Calata Buccari, dove sono dislocate 4 tra le unità navali del dispositivo costiero del Corpo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno